Sarà Cabaret ad aprire la stagione a Tolmezzo

7 Novembre 2016

TOLMEZZO. Cabaret è uno dei musical più amati da Saverio Marconi, fondatore e regista della storica Compagnia della Rancia. Dopo le edizioni del 1992 e del 2007, la Compagnia ha allestito una nuova versione dello spettacolo di Joe Masteroff affidando a Giampiero Ingrassia il ruolo di Maestro di Cerimonie e a Giulia Ottonello quello di Sally Bowles. Cabaret, dopo la data di Sacile nel febbraio scorso, ritorna nel circuito ERT domani, martedì 8 novembre, alle ore 20.45 al Teatro Luigi Candoni di Tolmezzo e nell’occasione aprirà la 47a Stagione di Prosa della Carnia 2016/2017.

cabaret_phgiuliamarangoni-8-lightNella Berlino degli anni Trenta, prima dell’ascesa del Terzo Reich, il giovane romanziere americano Cliff è in cerca di ispirazione e, nel trasgressivo Kit Kat Klub, incontra Sally e tra i due inizia una relazione tempestosa. Sullo sfondo dell’avvento del nazismo, si intrecciano le storie degli altri personaggi (Ernst, Fräulein Schneider, Herr Schultz) ma neanche l’ambiguo e stravagante Maestro di Cerimonie del Kit Kat Klub riuscirà a far dimenticare al pubblico che sulla Germania, e sulle loro vite, sta per abbattersi la furia hitleriana.

Il titolo è famosissimo in tutto il mondo, grazie all’omonimo film del 1972 che consacrò Liza Minnelli come un’autentica star e icona del film musicale, ma lo spettacolo originale – tratto da una commedia musicale di John van Druten (a sua volta ispirata da un romanzo di Christopher Isherwood) – debuttò a Broadway qualche anno prima, nel novembre 1966, quando fu rappresentato per la prima volta al Broadhurst Theatre dove rimase in scena per 1.166 repliche. Cabaret vanta una colonna sonora straordinaria, giustamente entrata nel patrimonio dei musical grazie a brani intramontabili come Mein Herr, Money Money, Maybe This Time (Questa volta) e Life is a cabaret (La vita è un cabaret).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!