San Vito al cinema: 10 nuovi titoli (tra cui Menocchio)

12 Novembre 2018

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. Dopo l’avvio positivo, la Pro Loco di San Vito al Tagliamento rilancia: la stagione cinematografica prosegue all’Auditorium Zotti a novembre e dicembre con 10 nuovi titoli, tra i quali alcuni eventi speciali come le proiezioni del grande classico (in versione restaurata) Il settimo Sigillo di Ingmar Bergman (in collaborazione con la Cineteca di Bologna), del nuovo film Menocchio del regista sanvitese Alberto Fasulo, del film in lingua originale A star is born con Bradley Cooper e Lady Gaga e, per il meglio del cinema europeo, la proiezione di Widows – Eredità criminale. Il tutto senza dimenticare anche i gusti del grande pubblico con il film d’animazione Zanna Bianca, lo space-movie First man su Neil Armstrong primo uomo sulla Luna e il nuovo film di Valeria Golino Euforia con protagonisti Riccardo Scamarcio e Valerio Mastandrea.

“Siamo davvero molto orgogliosi della collaborazione con la Cineteca di Bologna – ha dichiarato il direttore artistico della rassegna Alessandro Venier – , dopo Toro scatenato, proponiamo di rivedere un capolavoro come Il settimo Sigillo di Bergman: la partita a scacchi con la morte, centro focale dell’opera del grande regista svedese, è stilisticamente uno dei punti più alti della cinematografia mondiale. Inoltre, anche a novembre verrà riproposto il ciclo dedicato al meglio del cinema europeo e i film in lingua originale. E poi – ha anticipato Venier – invitiamo tutta la comunità a partecipare ad una delle tre proiezioni del film Menocchio del nostro regista sanvitese Fasulo, già vincitore del Marc’Aurelio d’Oro al Festival del Cinema di Roma con Tir. In tutte e tre le proiezioni saranno presenti o il regista o parte del cast. Sarà l’occasione per scoprire i segreti del film, presentato tra gli altri al Festival di Locarno e coprodotto da Nefertiti Film in collaborazione con Rai Cinema ed Hai-Hui Entertainment”.

“Non ci dimentichiamo neanche che il cinema è divertimento – ha aggiunto la presidente della Pro San Vito Patrizia Martina -, per questo oltre ai film più impegnati, abbiamo inserito in calendario anche alcune proiezioni che di certo incontreranno i gusti del grande pubblico. Un plauso ancora i volontari della Pro Loco che rendono possibile e ci aiutano a far crescere questa rassegna di cinema a San Vito”.

Si parte con l’evento speciale delle proiezioni di Menocchio che si terranno in tre date diverse: martedì 13 novembre con ospiti speciali la produttrice Nadia Trevisan e il compositore delle musiche Paolo Forte, sabato 17 con ospiti il regista Alberto Fasulo, la produttrice Nadia Trevisan e due degli attori del cast ovvero Marcello Martini e Nilla Patrizio e giovedì 29 novembre ancora con ospite parte del cast del film. Tutte le proiezioni avranno inizio alle 21. L’ultima fatica di Fasulo racconta la storia di Domenico Scandella detto Menocchio, mugnaio di Montereale Valcellina che alla fine del Cinquecento affrontò il tribunale della Santa Inquisizione, difendendo le proprie teorie, giudicate eretiche, sulla natura di Dio e sulla Chiesa di Roma.

Questo mese si potrà godere della proiezione in lingua originale di A star is born, il film con cui Bradley Cooper debutta alla regia raffigurando il maturo musicista Jackson Maine che scopre e si innamora di Ally, un’artista in difficoltà interpretata da Lady Gaga. Il fim verrà proiettato giovedì 15 novembre alle 21 in lingua originale, mentre venerdì 16 novembre alle 21 e domenica 18 novembre alle 18 in italiano. Dedicate al pubblico delle famiglie, le due proiezioni di Zanna Bianca in programma per sabato 17 novembre alle 18 e domenica 18 novembre alle 15. Il capolavoro di Jack London torna al cinema con questo straordinario film d’animazione che insegna l’amore e la redenzione. Martedì 20 e sabato 24 novembre alle 21 verrà proiettato The children act – Il verdetto, tratto dal romanzo di Ian McEwan e diretto da Richard Eyre. Protagonista del film è una brillante Emma Thompson nei panni di Fiona Maye, giudice dell’Alta Corte Britannica chiamata a prendere una decisione cruciale nell’esercizio del suo ruolo: obbligare o meno il giovane Adam Henry, un adolescente testimone di Geova, a sottoporsi a una trasfusione di sangue che potrebbe salvargli la vita.

Per la rassegna Cinema Ritrovato, classici restaurati in prima visione, realizzata in collaborazione con la Cineteca di Bologna, questo mese si potrà ammirare sul grande schermo la forza espressiva del regista svedese Ingmar Bergman nel suo primo grande successo internazionale, ovvero Il settimo sigillo. Il cavaliere Antonius Block, di ritorno dalle crociate si imbatte nella Morte, che è venuta a prendere la sua anima. Il celebre film presentato a Cannes nel 1957, verrà proiettato giovedì 22 novembre alle 21. Sarà poi la volta, venerdì 23 novembre sempre alle 21, di Disobedience, il film drammatico-sentimentale ambientato nella comunità ebraica ortodossa della Londra contemporanea. Euforia, il nuovo film di Valeria Golino con protagonisti gli attori Riccardo Scamarcio e Valerio Mastandrea, verrà proiettato venerdì 30 novembre alle 21.

Si riderà, invece, sabato 1 dicembre e martedì 4 dicembre, sempre alle 21, con Notti Magiche, l’ultima commedia firmata da Paolo Virzì che mescola tante storie diverse e contrappone la nostalgia degli anni ’90 e del Mondiale di calcio giocato in Italia a un affascinante noir. Giovedì 6 dicembre è la volta del grande cinema europeo. Verrà, infatti, proiettato Widows – Eredità criminale, il film di Steve McQueen tratto dall’omonimo romanzo di Lynda LaPlante capace di tenere col fiato sospeso. A chiudere questa seconda tranche cinematografica sarà First Man – Il primo uomo, il nuovo film di Damien Chazelle con Ryan Gosling nei panni dell’astronauta Neil Armstrong, il primo uomo a mettere piede sulla luna il 20 luglio del 1969. La proiezione del film è in programma per venerdì 7 dicembre alle 21.

Durante la rassegna prezzo intero 6 euro a biglietto, ma sono previste riduzioni per studenti fino a 26 anni, adulti sopra i 65 anni, possessori di Carta giovani Fvg, martedì e Circuito cinema (4 euro). Per informazioni oltre al telefono 0434.875075, attive anche le sezioni digitali su web (www.prosanvito.it) e Facebook (pagina Procinema San Vito). La rassegna cinematografica è organizzata dalla Pro San Vito al Tagliamento in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Regione, nonché con Friulovest Banca che ha sostenuto l’acquisto del proiettore digitale e la rassegna Circuito Cinema.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!