Salta Aria di Festa prevista a giugno Possibili piccoli eventi

22 Aprile 2021

SAN DANIELE. Vista l’attuale situazione legata alla pandemia in corso, l’edizione 2021 di Aria di Festa ipotizzata per fine giugno è stata annullata. Dopo lo stop dell’edizione 2020 anche per quest’anno Aria di Festa, la tradizionale manifestazione dedicata all’omonimo Prosciutto celebrata sin dal 1985, non avrà luogo. Il perdurare dell’attuale situazione pandemica sconsiglia di realizzare un evento in presenza così partecipato come Aria di Festa tra poco più di un mese e mezzo: la prudenza ed il buon senso, quindi, hanno fatto propendere per l’annullamento dell’edizione di Aria di Festa 2021 a giugno. Questa è stata la decisione assunta dal Consiglio di amministrazione del Consorzio del Prosciutto di San Daniele presa in stretto accordo con la città di San Daniele.

Tuttavia, per mantenere l’appuntamento vivo nella memoria di ospiti ed estimatori, Consorzio e Comune congiuntamente agli altri partner della manifestazione, stanno lavorando per poter organizzare eventi legati al filone “Aria di Festa” all’interno della finestra temporale di quest’estate, come anteprima dell’edizione del 2022. Si ipotizza di organizzare un week-end specifico dedicato alla promozione della città e del suo prosciutto. Al momento si può pensare solo di visite negli stabilimenti produttivi e di corsi educational di degustazione a numero chiuso. Ma nel caso in cui ciò sarà possibile, si potrà eventualmente procedere anche con l’organizzazione di un evento più “aperto” e con un maggior numero di partecipanti. L’iniziativa sarà corredata anche da attività di promozione dell’evento a lungo termine, con incoming riservato a giornalisti, influencer e tour operator per presentare alcuni degli aspetti principali della manifestazione.

Tutte le attività – se svolte in presenza – verranno ovviamente pianificate con i relativi protocolli di sicurezza e sistemi di prenotazione per gli utenti. Nonostante il persistere delle incertezze dettate dalla pandemia a San Daniele si continua dunque a lavorare per coprire le attività promozionali del 2021 ma guardando già al 2022, con l’auspicio di potersi re-incontrare nuovamente in un’occasione di festa e convivialità, che riportino tutti al fluire normale e naturale della vita.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!