Il Salotto cameristico si apre con una star: Enrico Dindo

17 Aprile 2016

TRIESTE. Si apre nel segno di una grande emozione musicale la 12^ edizione del Salotto Cameristico di Chamber Music: lunedì 18 aprile al Ridotto del Teatro Verdi di Trieste appuntamento con il grande violoncellista Enrico Dindo, alla guida dei Solisti di Pavia per un concerto, promosso con la Fondazione Banca del Monte di Lombardia, che si preannuncia imperdibile sia per l’altissimo valore degli interpreti che per l’originalità di alcune proposte, su partitura riorchestrata. Il programma prevede infatti pagine musicali di Jean Sibelius (Romanza in do maggiore per archi op.42), Richard Strauss (Romanza per violoncello e archi su orchestrazione di Enrico Dindo), Gioacchino Rossini (Une Larme per violoncello e archi (orchestrazione di Eliodoro Sollima), Antonio Vivaldi (Concerto per archi in sol minore RV 156) e Joseph Haydn (Concerto in do maggiore per violoncello e orchestra Hob.VIIb).

Promosso come sempre da Chamber Music Trieste per la direzione artistica di Fedra Florit, il Salotto Cameristico 2016 della Chamber è realizzato in collaborazione con l’Assessorato Regionale alla Cultura, e con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività culturali e di Banca Mediolanum, Fondazione Casali, Suono Vivo-Padova, Zoogami, mediapartner Il Piccolo e la Rai che riprenderà tutti i concerti in cartellone. INFO: Associazione Chamber Music, tel. 040 3480598, sito Internet www.acmtrioditrieste.it Biglietti presso Ticket Point – Trieste, Corso Italia 6/c – tel. 040 3498276.

1 HD © Victor Deleo rEnrico Dindo, com’è noto, ha avuto nel mitico Mstislav Rostropovich uno dei suoi primi grandi estimatori: di lui il Maestro scriveva che «è un violoncellista di straordinarie qualità, artista compiuto e musicista formato, possiede un suono eccezionale che fluisce come una splendida voce italiana». Ed effettivamente Enrico Dindo è artista consacrato da una straordinaria carriera internazionale, al fianco di direttori come Riccardo Chailly, Aldo Ceccato, Gianandrea Noseda, Myung-Whun Chung, Valery Gergev, Yuri Temirkanov e Riccardo Muti. Da alcune stagioni Enrico Dindo dirige l’Ensemble dei Solisti di Pavia, ed è insieme a loro intensamente impegnato in Italia e all’estero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!