Hanno rubato il “lieto fine”…

21 Ottobre 2017

C’era una volta…

TRIESTE. Oggi si alza il sipario sul settore del Teatro per l’Infanzia e la Gioventù della Contrada di Trieste. Ogni rassegna è composta da spettacoli in ospitalità e produzioni della Contrada, tra cui due nuovissime, che verranno portati in scena al Teatro Bobbio e al Teatro dei Fabbri. Si parte dunque alle 16.30 ai Fabbri, con replica domani 22 ottobre alle 11, con “C’era una volta… cercasi”, spettacolo noir nell’ambito di Ti racconto una fiaba per la regia di Enza De Rose con Laura Antonini e Stefano Bartoli. Questa fiaba-thriller, “burtoniana”, si avvale di speciale effetti in 3D creati da videoproiezioni su sfondo in movimento. In questa“pulpfiaba” si intrecciano e si citano le tante storie classiche che già conosciamo. Lui, un principe coraggioso pronto a sfidare ogni sorta di avversità per conquistare lei, principessa bellissima e di buon cuore. Ma il lieto fine è stato rubato! Per questo spettacolo non è valida la card.

L’altra nuova produzione Contrada debutterà il 3 gennaio al Bobbio alle 16.30: “Anche le pulci hanno la tosse” tratto dal racconto di Fulvio Tomizza per la regia di Diana Hobel. La rassegna di matinée “I FUORICLASSE”, dedicata alle scuole medie e superiori avrà inizio il 30 ottobre alle 10 ai Fabbri con “PAROlette… PAROdette (Parodia di Parole dette!)” dell’Istituto Sandro Pertini di Monfalcone. In scena l’influenza, l’impatto, anche devastante, che possono avere le parole. Dopo lo spettacolo seguirà un dibattito tenuto dalla responsabile del teatro ragazzi per l’infanzia e la gioventù, Enza De Rose, sull’importanze di fare teatro nelle scuole. Ingresso gratuito. A TEATRO IN COMPAGNIA parte l’8 novembre con “Light Heroes” in doppia replica 9.30 e ore 11 al Teatro dei Fabbri. Infine anche quest’anno la Contrada organizza al Teatro dei Fabbri il 31 ottobre alle 17.30 la Festa di Halloween “Dolcetto o scherzetto”. Per l’occasione i bambini in maschera saranno coinvolti sul palco del Teatro con racconti infestati da streghe, spettri e losche creature attraverso i racconti di Daniela Gattorno nei panni di Strega Argenta, la strega scontenta. Questa festa teatrale dedicata alla “notte delle streghe” durerà un’oretta circa e culminerà con tanti dolcetti.

Informazioni: 040.390613; teatroragazzi@contrada.it; www.contrada.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!