Rossini Masterchef, concerto tra lirica e arte culinaria

7 Novembre 2018

Domenico Balzano

PALMANOVA. Il prossimo appuntamento della Stagione Sinfonica della Mitteleuropa Orchestra al Teatro Gustavo Modena di Palmanova, venerdì 9 novembre, alle 20.45, si preannuncia… gustoso. Per ricordare il 150° anniversario della morte di Rossini, si è ideato un progetto del tutto originale, dall’accattivante titolo Rossini Masterchef. Nato da un’idea del baritono Domenico Balzani, che ha saputo magnificamente giocare sulla fama di sapiente buongustaio e appassionato di arte culinaria del celebre compositore di Pesaro (ricordiamo il famosissimo Filetto alla Rossini o la Torta Guglielmo Tell), vedremo sul palco oltre alla Mitteleuropa Orchestra, diretta nell’occasione dal Maestro Eddi De Nadai, il coinvolgimento dell’attore Claudio Moretti, ma anche delle giovani eccellenze della classe di Canto del Conservatorio Tomadini di Udine, Lidiia Fridman e Laura Ulloa come soprano, il mezzosoprano Liliia Kolosova e il tenore Fabio Cassisi.

Un appuntamento dove la musica si intreccerà con il teatro in un perfetto connubio, infatti come racconta l’ideatore del progetto Domenico Balzani: “Rossini ha sentito parlare delle ricette culinarie friulane e vuole assolutamente impadronirsene. Ma non trova nessuno disposto a raccontargliele. Allora chiama in aiuto i più celebri personaggi delle sue opere, Figaro, Cenerentola, Rosina, Il Conte di Almaviva. Questi entreranno in scena, tra un’ouverture e l’altra, cantando gli ingredienti e le modalità di preparazione dei piatti, in un crescendo di gag, musica e dialoghi surreali. Alla fine Rossini otterrà quel che cercava …”.

La Stagione sinfonica di Palmanova è realizzata dalla Mitteleuropa Orchestra in collaborazione con l’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, grazie al sostegno della Regione, della Fondazione Friuli, il patrocinio del Comune di Palmanova e l’associazione di Confindustria Udine.

Condividi questo articolo!