Rosanna Morettin espone a Palazzo Belgrado (Udine)

9 Gennaio 2018

UDINE. Dal 12 gennaio al 15 marzo nella Sala delle Colonne (atrio) di Palazzo Belgrado a Udine sarà ospitata l’esposizione di Rosanna Morettin, che propone una contenuta serie di opere, ma di notevole interesse artistico. Un percorso sostenuto da una delicata… infinitudine. La pittrice udinese esprime i pensieri attraverso il colore che si traduce in luce pura fino a rasentare l’astrazione. Al confine del reale, potremmo dire.

”I cieli della Morettin sono espressione di un’osservazione profonda che non si limita all’apparenza, ma traduce ogni singola tessera cromatica in un’opera a sé stante. I fiori, fatti di pennellate dense di colore puro, costruite secondo linee precise ed essenziali che ne colgono non solo l’eleganza, ma anche e in particolare l’essenza, emergono dalla tela quasi a creare un movimento che sembra seguire naturalmente l’aria“, dice il critico d’arte Stefania Volpe. E aggiunge: ”Natura, spazio, aria, acqua e cielo sono catturati, tradotti grazie alla luce e al colore: i segni corrispondono tanto alle parole quanto agli umori di quest’artista, dotata dell’incredibile capacità di far parlare l’infinito, in un silenzio fatto di emozioni“.

Inaugurazione Venerdì 12 gennaio alle 11.30. Orari: lunedì, martedì e mercoledì 9 – 13 e 15 – 16.30. Giovedì e venerdì 9 – 13.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!