Risonanze è un festival e anche un nuovo profumo

15 Giugno 2019

MALBORGHETTO-VALBRUNA. Che profumo ha un’emozione? Il Festival Risonanze vuole regalare la magia del bosco ai propri visitatori. Ecco che il gran finale sarà affidato a uno dei “nasi” più raffinati d’Italia: Lorenzo Dante Ferro, che domenica (alle 14.30, locanda Jof di Montasio), nel cuore del bosco, presenterà l’essenza “Risonanze” creata appositamente per il Festival di Malborghetto-Valbruna.

Alle 8.30 in Malga Saisera la giornata inizierà con la meditazione al suono delle vibrazioni delle campane di cristallo per seguire con lo yoga (a cura di Fitness Benessere Tarvisio). La giornata musicale partirà alle 10 lungo il sentiero della Val Saisera per Forest Sound Track. Il violinista Alessandro Cappelletto condurrà i visitatori dentro la musica lungo il sentiero degli alberi di risonanza durante la passeggiata guidata. In contemporanea, a Palazzo Veneziano, si terrà, per i più piccoli, il Laboratorio di pittura alla scoperta di Leonardo Da Vinci. Alle 15, da Malborghetto, sempre i più piccoli potranno attraversare il sentiero Animalborghetto. Poi alle 17, nel Palco Eventi Malga Saisera, Filippo Maria Bressan porterà nel palcoscenico naturale del Festival il progetto HeurOpen Le vie della Musica.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!