Riprendono le escursioni della Pro Fogliano Redipuglia

11 Giugno 2021

FOGLIANO. Riprendono con slancio le attività della Pro Loco Fogliano Redipuglia, sodalizio che nell’ultimo periodo è risultato vincitore con progetti nei bandi della linea contributiva regionale dedicata al turismo con ben 11 mila euro. “Si tratta del progetto per valorizzare il patrimonio delle chiese del ‘500 del territorio, finanziata con 5 mila euro, e la nuova edizione della Romea Strata, finanziata con 6 mila euro, che sarà proposta a settembre con varie e gustose novità”, spiega il presidente del sodalizio Marta Lollis. “Siamo soddisfatti del sostegno che la Regione continua a concedere alla nostra associazione e della fruttuosa collaborazione con Promoturismo Fvg”.

Roberto Todero sul Sentiero Rilke

Due gli appuntamenti previsti, però, già per la prima metà di giugno che porteranno turisti e appassionati tra le bellezze artistiche e di fede locali con il Giro delle Chiese del ‘500 e nella storia del confine orientale con le escursioni a Duino tra il castello e il Sentiero Rilke. Il primo il 12 giugno con la possibilità di seguire il percorso sia in bicicletta che a bordo di un pullman e il secondo il 19 giugno con due uscite. Andando con ordine, il 12 giugno ci si muoverà dalla chiesa di Santa Maria in Monte a Fogliano fino a San Canzian d’Isonzo passando attraverso Soleschiano e San Zanut. Si potrà, poi, proseguire, dopo il pranzo in un Ristoro Agrituristico del Territorio alla volta di Grado.

I Territori della Bisiacaria e la Bassa Friulana offrono numerosi spunti storico-naturalistici dai quali scaturiscono, quasi naturalmente, variopinti percorsi da effettuare non solo a piedi o in bicicletta ma con la mente e il cuore, spaziando da antiche trabeature a secolari affreschi, con la freschezza del verde della natura che avvolge questi scrigni di fede e di arte. Si tratta delle numerose chiesette del Cinquecento e del Seicento che hanno resistito a secoli e a guerre per giungere fino a noi. Testimoni del lontano passato e dell’immutabile fede dei popoli che qui hanno vissuto e continuano a vivere, chiudono il cerchio della visita. Con un filo rosso ideale, i vari percorsi ricreati cercano di unire più testimonianze possibili, coniugando il piacere di muoversi con i ritmi di un tempo alla conoscenza storico-architettonica odierna.

Così si crea un percorso che può essere sviluppato sia a piedi che in bicicletta attraverso le principali vie di comunicazione. La Pro Loco, di fatto, ha creato una carta geografica con i riferimenti di vari edifici religiosi, compresi quelli non più esistenti come la chiesetta di Redipuglia, poi ricostruita nel primo dopoguerra, o quella di San Poletto a Monfalcone. A collaborare anche i sodalizi di Bisiachinbici, per la realizzazione del percorso ciclistico, e i Campanari del Goriziano per la creazione, durante la prima uscita del progetto, di un’apposita esibizione di campanari nella località di San Zanut. Da Sagrado a Fogliano, fino a Ronchi dei Legionari, San Pier d’Isonzo e San Canzian, varie sono le località e gli edifici che si possono scoprire e riscoprire, arrivando fino ad Aquileia e Grado. Il progetto è finanziato dalla Regione nel filone dei bandi turistici con la legge 21/2016.

Infine, il recupero dell’evento del 19 giugno, già in programma ad aprile 2020 e sospeso causa Covid, che rientra all’interno della quinta edizione del bando “#Storytellersww1 – Terra senza vincitori” con due uscite alle 9.30 e alle 10.15 partendo dall’imbocco del Sentiero Rilke presso l’Ufficio Informazioni di Sistiana con la presenza di quattro gruppi rievocativi. Nel frattempo, nel fine settimana, partiranno anche le prime escursioni sui campi di battaglia con gli Esperti Grande Guerra. Anche qui non mancano le novità in quanto verranno sottolineati nuovi aspetti della storia del Territorio anche grazie all’apporto di nuovi percorsi fino ad oggi poco battuti.

La prenotazione è obbligatoria per tutti gli eventi, che si svolgeranno nel rispetto delle norme Covid, contattando la Pro Loco Fogliano Redipuglia al 3461761913, 0481489139 o via mail su info@prolocofoglianalledipuglia.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!