Riparte Progetto Donna

3 Febbraio 2022

Un incontro prima della pandemia

CASARSA. Dopo la sospensione legata alle fasi più acute dell’emergenza sanitaria, ripartono con la Città di Casarsa i Progetti donna, rivolti a donne, italiane e straniere che versano in condizione di svantaggio socioculturale o disagio personale, per favorire la loro integrazione sociale attraverso percorsi mirati di formazione, orientamento al lavoro e gestione delle proprie risorse e competenze. In programma un incontro settimanale con formazione linguistica e incontri con specialisti.

Si parte con due gruppi che coinvolgeranno 30 partecipanti in totale a San Giovanni nel Centro attività sociali. Il progetto è curato dall’Assessorato alle Politiche sociali e la parte educativa è affidata alle esperte della cooperativa sociale Il Piccolo Principe, con il supporto di alcune volontarie e la partecipazione del servizio di Assistenza sociale dell’Ambito sociosanitario. “Dopo le chiusure per I’emergenza sanitaria del Covid-19 – spiegano la sindaca Lavinia Clarotto e l’assessore alla politiche sociali Claudia Tomba -, le donne in quanto punto di riferimento forte della famiglia devono essere sostenute non solo nel progetto globale familiare, ma anche in un percorso che le conduca nell’acquisizione di strumenti di empowerment utili per essere loro stesse protagoniste di momenti di crescita e formazione. Con questo progetto intendiamo dare loro questa opportunità, per essere protagoniste della ripartenza”.

Gli incontri settimanali prevedono laboratori di formazione linguistica, realizzazione di momenti di formazione sociale, psicologica, educativa e sanitaria. Verranno proposti anche incontri con specialisti per analizzare temi di interesse comune quali salute, sanità, istruzione, normative di legge in materia di diritti e tutele per le donne immigrate, orientamento e ricerca del lavoro. Inoltre laboratori creativi che valorizzano le abilità delle donne coinvolte.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!