Riparte l’Ute a Sacile col ballo folk per sgranchirsi le gambe

9 Ottobre 2016

SACILE. Dopo il successo sold-out degli eventi di inaugurazione dell’UTE di Sacile, aperti dalle affascinanti essenze del maestro Profumiere Roberto Pasquale Dario e conclusi dalla scoppiettante lezione sui 100 anni della Zanussi “condivisa” da Vincenzo Quartana con l’applauditissima verve de I Papu (protagonisti del fortunato spettacolo dedicato proprio a questo importante anniversario, in scena per tutta la prossima stagione), il via al nuovo Anno Accademico è fissato per lunedì 10 ottobre nella sede di Borgo San Gregorio, con le prime lezioni di Corsi e Laboratori davvero per tutti i gusti. Molte le novità che attendono gli iscritti UTE, che da quest’anno avranno, insieme alla nuova tessera di Socio, anche una serie di sconti per l’accesso a spettacoli teatrali, corsi di ballo, visite guidate ed altre proposte culturali, grazie alle diverse partnership attivate sul territorio.

bal-folk-4bPrima offerta inedita ed interessante proprio lunedì 10 ottobre alle 18.30 con la lezione di prova gratuita al nuovo corso di Danze Popolari, meglio note come “BalFolk”, organizzato sotto la direzione di Marina Fantin, animatrice dell’Associazione Mariposa per le danze etniche, attiva in città dal 2011. In omaggio al tema del Viaggio, filo conduttore dell’Anno Accademico UTE, il laboratorio (di 8 incontri, sempre il lunedì in orario preserale) proporrà un affascinante tour lungo l’Europa, dalla Grecia ai Balcani, dalla Spagna alla Francia all’Irlanda fino ai Paesi del Nord, attraverso musiche, passi e tradizioni tutte da scoprire, in modo facile e divertente, con la tecnica dei balli di gruppo, adatti a tutte le età per muoversi e socializzare in allegria. La prima serata è aperta senza formalità, con eventuale successiva conferma dell’iscrizione.

Sempre da lunedì 10 cominceranno i primi laboratori di informatica e di lingue (previste: inglese, tedesco e spagnolo), e sarà presentato il nuovo progetto sperimentale di Scrittura Creativa e Atelier di narrazione coordinato da Marta Roghi con il supporto di Ferruccio Merisi, regista e drammaturgo per la prima volta docente ospite dell’UTE a Sacile. Infine martedì 11 e giovedì 13 ottobre i Corsi generali proporranno due lezioni di Letteratura contemporanea tenute dalla stessa Marta Roghi sul tema “La letteratura americana della seconda metà del Novecento: il viaggio e il mito”, ovvero un’analisi di due opere fondamentali di questo periodo come “On the road” di J. Kerouac e “La valle dell’Eden” di J. Steinbeck. Queste lezioni sostituiscono quelle di Storia dell’Arte contemporanea della prof.ssa Lorena Gava (inizialmente previste dal programma), che si terranno invece il prossimo febbraio.

Tutti i Corsi e Laboratori hanno ancora disponibilità di posti. La segreteria UTE è aperta per informazioni e iscrizioni da lunedì a giovedì in orario 15-18.30. Info: tel. 0434 72226 – info@utesacile.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!