Recital di Matteo Bevilacqua al pianoforte (Casa Zanussi)

10 Febbraio 2018

PORDENONE. Un appassionante recital pianistico al centro del secondo appuntamento per Musicainsieme, la vetrina cameristica promossa dal CICP, Centro Iniziative di di Pordenone, per la direzione artistica di Franco Calabretto ed Eddi De Nadai: domenica 11 febbraio, alle 11 nell’Auditorium del Centro Culturale Casa Zanussi di Pordenone (via Concordia 7) riflettori sul concerto di Matteo Bevilacqua, talentuoso pianista diplomato al Conservatorio Tomadini di Udine e adesso avviato a una brillante evoluzione della sua giovane carriera, come dimostrano i numerosi impegni sulla scena e i premi vinti in competizioni internazionali.

Musiche di Prokofev (Sonata n.2 in re minore op.14), Fryderyk Chopin (Ballata n.2 in fa maggiore op.38) e Maurice Ravel (Gaspard de la nuit. Tre poemi per pianoforte da Aloysius Bertrand) scandiranno una performance legata a pagine della migliore letteratura musicale di segno romantico. Il concerto è proposto con ingresso libero, info www.centroculturapordenone.it

Matteo Bevilacqua ha iniziato lo studio del pianoforte a 8 anni con il maestro Ferdinando Mussutto. Si è diplomato con il massimo dei voti e la lode nel 2017 al Conservatorio “Tomadini” di Udine con il maestro Luca Trabucco. Si è perfezionato partecipando a numerose masterclass in Italia e all’estero, incontrando maestri di chiara fama internazionale, tra cui: Maurizio Baglini, Bruno Canino, Sybylla Joedicke, Johannes Kropfitsch, Daniel Rivera, Jerome Rose. Nel 2015 ha ottenuto una borsa di studio da parte dell’International Keyboard Institute&Festival che ha reso possibile un periodo di perfezionamento a New York con numerosi maestri provenienti da tutto il mondo, tra cui: Arnaldo Cohen, Alexander Kobrin, Victor Rosenbaum. Dal 2009 partecipa a concorsi nazionali ed internazionali, vincendo oltre 15 riconoscimenti tra primi assoluti, secondi e terzi premi. Ha recentemente vinto il terzo premio al Concorso Internazionale ”Murai Grand Prix” a Varaždin (HR) e il secondo premio al Concorso Internazionale di Finale Ligure. Tra il 2008 e il 2011 ha recitato in diverse produzioni teatrali del CSS Teatro stabile di innovazione del FVG.

Condividi questo articolo!