Hanno rapito i nonni! Teatro per le famiglie a Maniago

3 Febbraio 2017

MANIAGO. Per il ciclo Fila a Teatro 2016-17 di Molino Rosenktanz, secondo appuntamento per le famiglie al Teatro Verdi di Maniago domenica 5 febbraio alle 16.30 per assistere allo spettacolo GIU’ LE MANI DA NONNO TOMMASO, con Roberto Pagura e Marta Riservato, regia di Fabiano Fantini.

Dopo aver girato mezza Italia, torna sui palchi friulani lo spettacolo tratto da “Nonno Tommaso” di Stepán Zavrel che parla di nonni, acchiappa nonni e bambini ingegnosi. Protagonisti sono i bambini che faranno di tutto per liberare i nonni rapiti su ordine del governatore e riportarli a casa, per trascorrere di nuovo i pomeriggi a giocare e ad ascoltare storie di capitani, draghi, uccelli tropicali. Due attori/narratori svelano questa storia in un alternarsi di momenti poetici e divertenti, con l’ausilio di oggetti, luci, pupazzi e la proiezione su grande schermo delle immagini originali di Stepán Zavrel. La storia offre spunti di riflessione sulla famiglia, dove il nonno gioca un ruolo di grande importanza, sulla società e sui poteri politici, con riferimenti al potere della propaganda.

Uno spettacolo suggestivo per la sua forza narrativa, la gestualità, le bellissime tavole di Zavrel che via via si animano lungo tutto il canovaccio, un’avventura da vivere in famiglia, adatta a tutte le età. “Giù le mani da Nonno Tommaso” ha conquistato il terzo posto al Festival Nazionale del Teatro per i Ragazzi G. Calendoli Padova 2015, ed è stato rappresentato in grandi eventi nazionali tra i quali il Giffoni Film Festival e La Città dei Ragazzi di Vimercate. La rassegna è organizzata dall’Associazione Culturale Molino Rosenkranz in collaborazione con i comuni di Zoppola, Azzano Decimo, Maniago e Valvasone Arzene e con il contributo della Regione.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!