Come raccontare la Scienza: a Trieste incontri formativi

9 Febbraio 2017

TRIESTE. Conoscere bene il proprio argomento di studio non significa necessariamente saperlo trasmettere al meglio. Nell’ambito di FameLab, il talent show internazionale della comunicazione scientifica che farà tappa anche a Trieste, l’11 febbraio e il 15 febbraio sono in programma due incontri formativi per permettere a studenti e ricercatori in ambito scientifico di approfondire e migliorare le loro capacità comunicative. Gli incontri sono aperti a tutti gli studenti e i ricercatori in ambito scientifico e sono gratuiti.

I due appuntamenti sono pensati per offrire l’occasione di scoprire nuovi efficaci modi di raccontarsi. Il tono della voce, il linguaggio del corpo, l’organizzazione mentale delle cose da dire: sono tutti elementi che contribuiscono a rendere una presentazione interessante, efficace e coinvolgente. In particolare per quelli che si iscriveranno a FameLab, il cui format prevede solo 3 minuti e nessun supporto per esporre un argomento scientifico, sapersi muovere davanti al pubblico e riuscire a catturare l’attenzione diventano elementi fondamentali.

Il primo incontro, curato da Donato Ramani, responsabile di progetto del Master in Comunicazione della Scienza della SISSA, si terrà l’11 febbraio alle 10 a Palazzo Gopcevich (Sala Bobi Bazlen), e sarà dedicato allo storytelling, all’organizzazione dei contenuti e a come utilizzare piccoli trucchi retorici per rendere una presentazione chiara e coinvolgente. Il secondo incontro, con l’attrice Daniela Gattorno, sarà il 15 febbraio alle 18, al Polo di Aggregazione Giovanile E. Toti, e porrà l’accento su aspetti legati alla teatralità di una presentazione, come il modo di muoversi su un palco, l’impostazione della voce, i modi per attrarre l’attenzione del pubblico.

Per informazioni e iscrizioni: 040 224424, info@immaginarioscientifico.it

Le selezioni locali di FameLab tornano a far tappa a Trieste per il quinto anno il 22 febbraio, al Teatro Miela. Per iscriversi c’è tempo fino al 14 febbraio. I

n palio un premio in denaro, l’accesso a una masterclass dedicata alla comunicazione scientifica e la possibilità di arrivare alla finale internazionale di Cheltenham (UK). La selezione locale di FameLab è organizzata da Science Centre Immaginario Scientifico, Area Science Park, Comune di Trieste, SISSA-Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, le Università di Trieste e di Udine. Tutte le informazioni e il modulo per iscriversi alla competizione sono disponibili su www.immaginarioscientifico.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!