Qualità della vita fino a 100 anni Conferenza in Abbazia

22 Novembre 2016

MANZANO. Filippo Ongaro, medico, scrittore e autore di “Fino a cent’anni” (Ponte delle Grazie), sarà il protagonista del prossimo appuntamento de “I Colloqui dell’Abbazia. Il viaggio della carta geografica di Livio Felluga”, in programma venerdì 25 novembre alle 18 nell’Abbazia di Rosazzo (Manzano). Ongaro, medico, direttore scientifico dell’Istituto di Medicina rigenerativa anti-aging di Treviso, è stato per anni accanto agli astronauti dell’ESA Agenzia Spaziale Europea. Il suo ultimo libro può essere considerato sia uno strumento per affrontare gli aspetti nutrizionali, sia una guida per adottare un approccio psico-emotivo a uno stile di vita sano, cosciente e equilibrato.

Nell’incontro, organizzato grazie alla collaborazione fra la Fondazione Abbazia di Rosazzo e l’azienda Livio Felluga, che festeggia nel segno della cultura i 60 anni della carta geografica, simbolo scelto dal patriarca dell’enologia friulana come etichetta dei suoi vini, si parlerà di macronutrienti e fabbisogno calorico, integratori, timing della nutrizione e informazioni genetiche nel DNA, ma anche di varianti caratteriali e spiritualità.

Margherita Reguitti, moderatrice dell’incontro, condurrà il viaggio nel corpo e nella mente dell’uomo alla ricerca dell’equilibrio che permette di evitare la trappola di una longevità caratterizzata da una scarsa qualità della vita in età avanzata.

L’ingresso alla manifestazione, organizzata con la collaborazione della Biblioteca statale isontina e il patrocinio del comune di Manzano e della Regione Fvg – Progetto Sentieri millenari, è libero. Seguirà un brindisi con i vini Livio Felluga.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!