Qualche ora di serenità Zen nel parco di Villa Tissano

5 Settembre 2020

SANTA MARIA LA LONGA. L’associazione Altern-attivA, da sempre attenta ai temi sociali, si ripropone dal 5 al 27 settembre con l’evento: “La Natura, le Stagioni, il Tempo, la Vita”, una mostra incontro con il pensiero Zen, nel parco e nei saloni di Villa Tissano con apertura tutti i giorni.

L’idea deriva da sorprendenti affinità tra la tradizione contadina friulana e quella zen. Il presidente della associazione Altern-attivA, Francesco Paolo Bortone, ha detto che “considerando la sensazione di disagio dovuta alla percezione di un cambiamento in atto verso qualcosa che ancora non si sa, la gente vive uno stato di sottile ansia e senso di precarietà; abbiamo, quindi, pensato a un evento il cui contenuto fosse il più rasserenante e utilizzabile nel concreto dalla gente. Dare dei punti di riferimento è lo scopo riferendoci alla tradizione”.

Non si può che convenire, infatti, con il detto “la felicità è nelle piccole cose”, ed ecco che lo Zen ricerca la felicità proprio nelle piccole cose quotidiane. Questa antica tradizione giapponese si basa sul concetto che la perfezione consiste nel vivere la propria vita quotidiana in maniera naturale e spontanea. Esso ha avuto una enorme influenza su tutti gli aspetti della vita giapponese tradizionale. Non solo nelle arti, i lavori artigianali, l’allestimento delle casa, ma anche nei rapporti umani e sociali.

Ventidue giornate servono a dare modo a tutti di trovare il tempo per passare e trascorrere qualche ora in serenità e relax nel bellissimo parco di Villa Tissano, per scoprire le delicate e sorprendenti attività che rendono percepibile il pensiero su cui poggia la filosofia Zen. Tra mostre di espressioni artistiche giapponesi, seminari e workshop di vario genere, dalla cerimonia del The all’Origami, dal Bonsai all’Ikebana, dalla poesia Haiku alla ceramica Raku, esibizioni musicali e di movimento quale il Tai Chi e molto molto altro, sarà proposta una serie di eventi.

Tutte le info e il programma culturale è recuperabile dal sito della associazione www.alternattiva.it, oppure chiamando il 3334147250 o sulla pagina facebook dell’associazione Altern-attivA.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!