Premio Trio di Trieste: tre gruppi in finale (due italiani)

8 Settembre 2019

TRIESTE. Sono tre gli Ensemble finalisti della 20^ edizione del Concorso Internazionale “Premio Trio di Trieste” per complessi da Camera con pianoforte, promosso da Chamber Music e diretto dalla musicologa Fedra Florit. Fra le 5 formazioni che hanno affrontato la seconda prova eliminatoria, sono stati scelti i seguenti Ensemble, elencati in ordine di esecuzione per la prova finale: il Duo Sarasvathi-Nowak, pianoforte e violino (Indonesia-Polonia); il Trio Chagall (Italia); e il Quartetto Werther (Italia).

Alla Giuria, adesso, presieduta da Luigi Piovano, il compito di assegnare domani i tre premi del Concorso e i Premi Speciali. Domani, con la proclamazione dei vincitori, si svolgerà il Concerto dei Premiati, attesissimo nella Sala Ridotto del Teatro Verdi di Trieste, con inizio alle 20.30. Prevendita al Ticket Point, Corso Italia 6.

Il Primo Premio che si assegna domani è messo in palio da Samer&Co. Shipping Company in memoria di Dario Samer, Il complesso vincitore si aggiudicherà anche il Premio Speciale “Anna Maria e Giorgio Ribotta”. Il Secondo Premio è offerto dalla Fondazione Ernesto Illy, mentre il Rotary Club Trieste Nord offre il Terzo Premio. Verranno assegnati anche 3 premi Speciali. In palio anche il Premio Speciale “Dario De Rosa”, offerto da Nicoletta De Rosa in ricordo del padre Dario, pianista del Trio di Trieste, al gruppo che avrà meglio eseguito un’opera di Schumann. Oltre al Premio Speciale “Fernanda Selvaggio”, in ricordo del padre Ideo, al miglior Trio finalista, e al Young Award, assegnato da una Giuria di studenti del Conservatorio Tartini, al complesso più promettente, che prevede una medaglia e una donazione da parte della famiglia Selvaggio in ricordo del violinista Alessandro Pinzani.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!