Premio Solidarietà Più (Credit Agricole) a Mauro Ferrari

29 Novembre 2017

Mauro Ferrari

PRADAMANO. “Sensibilizzatore, comunicatore e formatore con un attenzione ai giovani e convinto sostenitore delle nuove idee nell’ambito della ricerca e dell’innovazione come elemento per affrontare le sfide del presente e costruire un futuro migliore. Per l’impegno in prima linea nella lotta contro il cancro, considerata una questione etica ed una sfida da vincere anche attraverso l’uso delle nanotecnologie e della bioingegneria”, questa l’articolata motivazione con con cui Crédit Agricole FriulAdria consegnerà a Mauro Ferrari il premio “Solidarietà Più” – quarta edizione nell’ambito del 16° concerto solidale “Gospel alle Stelle”, promosso dall’Associazione Comunità del Melograno Onlus ed in programma il 9 dicembre, alle 20.45, al Teatro Nuovo “Giovanni da Udine”.

Classe 1959, cresciuto ad Udine, si laurea in matematica a Padova e consegue il master e il dottorato in ingegneria meccanica in California, a cui si aggiungerà la laurea in medicina. Docente nelle più prestigiose università ed enti di ricerca al mondo di terapie sperimentali, medicina interna, ingegneria biomedica e meccanica, Ferrari ha diretto la formulazione e il lancio del programma federale USA in nanotecnologia applicata al cancro, da allora il programma maggiore al mondo in nanomedicina.

Ricerca ed innovazione per costruire un futuro migliore, questo il motto di Ferrari, impegnato in prima linea con slancio e convinzione nella lotta contro il cancro. Dal 2010 è Presidente ed Amministratore Delegato del Methodist Hospital Research Institute a Houston, uno dei principali centri di ricerca medica degli Stati Uniti; dal 2013 dirige uno dei principali sistemi ospedalieri degli USA, dove è responsabile di tutte le attività di ricerca e formazione.

Crédit Agricole Friuladria, che nelle edizioni precedenti ha voluto premiare l’impegno di Don Davide Larice, Laura Bassi e Don Pierluigi Di Piazza, ogni anno sostiene iniziative socio solidali inserite nel circuito Sport Cultura Solidarietà, quali il concerto benefico, il cui incasso sarà sarà interamente devoluto a favore della casa famiglia per disabili intellettivi adulti che la Comunità del Melograno Onlus gestisce a Lovaria.

Si ricorda che i biglietti (€ 13,00 intero – € 9,00 ridotto per minori di 15 anni e accompagnatori disabili – gratuito per minoro di 7 anni e disabili) per assistere al concerto, che vedrà salire sul palco il gruppo afro americano Nate Brown & One Voice, possono essere acquistati su Viva Ticket e alla biglietteria del Teatro, dal martedì al sabato, dalle 16 alle 19.

Condividi questo articolo!