Premi alla Festa della poesia (e anche un flash mob)

31 Marzo 2017

TRIESTE. Penultima giornata, sabato primo aprile, per la Festa della Letteratura e della Poesia, che si avvia alla conclusione con le prime premiazioni legate al Concorso Internazionale di Poesia e Teatro “Castello di Duino” e un caleidoscopio d’iniziative, che si concluderanno in serata con il flash mob poetico “Rime audaci”. Alle 21.30 infatti, tra Piazza Unità e il Molo Audace, i giovani poeti giunti da ogni parte del mondo in occasione della Festa leggeranno a beneficio dei passanti le proprie poesie, che poi saranno tramutate in un origami a forma di barca e prenderanno il mare.

Si partirà in mattinata, alle 9.30, nell’Aula Magna del Liceo Dante Alighieri (Via Giustiniano 3), con la premiazione della Sezione Progetti Scuola del Concorso, che sarà arricchita dalla lettura di una selezione dei testi premiati e da letture libere e animazioni a cura degli studenti e dei docenti delle scuole medie inferiori e superiori della regione e di gruppi scolastici provenienti da varie regioni italiane e da diversi paesi europei. Alle 10, al Museo della Bora, sarà la volta di “Voci nel vento”, con la visita del museo e la lettura di poesie. Alle 11, in Sala Giubileo (Riva Tre Novembre), appuntamento con “COLORI, senza frontiere…”, a cura di Francesco Gizdic, e “Parole, Note, Immagini…”, reading e mostra di Cristina Gerin, Liliya Radoeva Destradi, Raffaela Ruju, Ottavio Gruber, con le musiche di Cristina Gerin, Emanuele Laterza, Giorgio Micheli.

Alle 15.30 nella Sala del Consiglio Comunale, si terrà la premiazione della Sezione Giovanissimi del Concorso Internazionale di Poesia e Teatro “Castello di Duino”, con la lettura dei testi premiati. Sempre alle 15.30, nella Hall dell’Hotel NH-Trieste, appuntamento invece con la tavola rotonda “Dialoghi sul teatro”, di cui saranno protagonisti Paolo Quazzolo, Isabel Russinova, Gianfranco Sodomaco, Fabrizio Stefanini, Giuliano Zannier, Giuliana Zannier e i giovani vincitori e partecipanti alla Sezione “Teatro” del Concorso. Alle 18,30, in Sala Giubileo (Riva Tre Novembre), sarà invece la volta di un omaggio a uno dei grandi poeti triestini, Sergio Penco, cui è intitolato anche il premio del Concorso dedicato ai poeti più giovani. Gabriella Valera presenterà infatti il suo “Poesie” (cur. Gianfranco Scialino, Libreria Editrice San Marco, 2016).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!