Pordenone attende Björn Larsson al Festival Dedica

9 Marzo 2017

PORDENONE. Tutto è pronto a Pordenone per lo scrittore svedese Björn Larsson, uno degli autori scandinavi più amati in Italia, che sarà protagonista del festival Dedica dall’11 al 18 marzo, rassegna organizzata dall’Associazione Thesis con la direzione di Claudio Cattaruzza, e che mantiene intatta la formula di successo: qualità, originalità e il valore immenso e raro, al giorno d’oggi, dell’approfondimento su un singolo autore. In programma appuntamenti per tutta la settimana (ai quali parteciperà anche lo scrittore) a partire dall’inaugurazione sabato 11 marzo alle 16.30, nel TEATRO VERDI di Pordenone, con l’autore intervistato da Luca Crovi e, alle 20, nel RISTORANTE FOSSA MALA di Fiume Veneto, la cena con l’autore, arricchita da una lettura teatrale (a cura di Luca Crovi, voce recitante Gigio Alberti) dedicata a “La vera storia del pirata Long John Silver”.

Bjorn Larsson

Domenica 12 marzo, alle 11, IN BIBLIOTECA l’inaugurazione della mostra “Raccontare il mare”, con fotografie, documenti di viaggio, diari di bordo dello scrittore-viaggiatore e le fotografie di Angelo Corbetta; alle 17 nel convento San Francesco, “Le grammatiche dell’immaginazione”, incontro/conversazione con Gabriella Greison, Chiara Valerio e Björn Larsson. Due le letture teatrali tratte dai libri di Larsson: la prima lunedì 13 marzo alle 20.45, CONVENTO SAN FRANCESCO “,Jan Y. diario di bordo da una specie di giallo con una specie di musica e alcune poesie (dal romanzo I poeti morti non scrivono gialli) con Massimo Somaglino, Giuliana Musso e le musiche originali di Igi Meggiorin.

Martedì 14 marzo AUDITORIUM CONCORDIA alle 9 e alle 11 “L’isola del tesoro”, teatro per ragazzi liberamente tratto dai romanzi di R.L. Stevenson e Björn Larsson, a cura della Ditta Gioco Fiaba di Milano. Alle 12, all’Università Ca’ Foscari di Venezia, nella facoltà di Lingue e Letterature Straniere Larsson terrà la lectio magistralis “Il buon senso comune”, con introduzione di Massimiliano Bampi. Mercoledì 15 marzo, alle 20.45, CONVENTO SAN FRANCESCO la proiezione del film/documentario “La vera storia di Björn Larsson, un vagabondo a Gilleleje”, con presentazione dei registi Nene Grignaffini e Francesco Conversano. Giovedì 16 marzo, alle 20.45, CONVENTO SAN FRANCESCO “Otto personaggi in cerca (con autore) tratta dall’omonimo romanzo Larsson con Lucilla Giagnoni e Mirko Artuso, musiche di Paolo Pizzimenti.

Venerdì 17 marzo, alle 20.45, CONVENTO SAN FRANCESCO “Lessico di libertà”, Incontro/conversazione con Björn Larsson, Marco Aime e Ernesto Ferrero. Sabato 18 marzo, gran finale, CONVENTO SAN FRANCESCO, con il concerto – in doppia replica alle 20.30 e alle 22.30 – di Sophie Zelmani (con Peter Korhonen, Thomas Axelsson, Lars Nyberg, Lars Halapi). Si rinnoveranno Mercoledi 15 marzo (dalle 11) MUNICIPIO la consegna del sigillo della città al dedicatario, le iniziative per le scuole e gli studenti. E’ confermata anche per il 2017 la consegna al protagonista di Dedica Festival del prestigioso Premio Crédit Agricole-Friuladria “Una vita per la scrittura” (venerdì 17 alle 20.45 prima dell’incontro in calendario CONVENTO SAN FRANCESCO).

Il festival pubblicata la monografia DEDICA A BJORN LARSSON, curata da Luca Crovi ed Emilia Lodigiani, che conterrà anche un racconto inedito di Larsson, a disposizione da sabato 11 marzo. Dedica Incontri proporrà inoltre alcuni appuntamenti fra marzo e aprile sia paralleli che successivi al festival.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!