Pomeriggi d’inverno per le famiglie apre sabato a Gorizia

11 Novembre 2021

GORIZIA. Dopo il successo del secondo itinerario teatrale di Gorizia Nascosta, il Cta – Centro Teatro Animazione e Figure di Gorizia rilancia l’autunno con il primo appuntamento di Pomeriggi d’inverno, la rassegna teatrale dedicata alle famiglie. Ad aprire questa 22^ edizione sarà lo spettacolo Sonia e Alfredo (un posto dove stare) in scena sabato 13 novembre alle 16.30 al Kulturni Center Bratuž di Gorizia, proposto dalla compagnia Giocovita con protagonisti Deniz Azhar Azari e Tiziano Ferrari, la regia e le scene di Fabrizio Montecchi e le musiche di Paolo Codognola. Una produzione di teatro d’ombra e attori, realizzata in collaborazione con Mal – La Maison des Arts du Léman (Thonon-les-Bains).

Quella di Sonia e Alfredo è una storia di amicizia e di solidarietà che racconta quel che succede quando si sperimentano l’esclusione e la solitudine. I due protagonisti trasmetteranno la bellissima sensazione che si prova quando si trova una nuova casa o un nuovo amico e ci faranno sentire quanto può essere coinvolgente l’ebbrezza dall’affrontare esperienze sconosciute per il bene di qualcun altro. Lo spettacolo, con poche ed essenziali parole e con figure dal tratto semplice ma potentemente evocativo, racconta tutto questo. I protagonisti, sullo schermo bianco del teatro d’ombre, prendono forma e vita grazie a due attori/animatori e diventano personaggi capaci di farsi interpreti, con gesti semplici, dei grandi temi della vita, in maniera dolce e commovente. Uno spettacolo adatto a partire dai 4 anni di età.

Questo primo appuntamento teatrale della stagione sarà preceduto, alle 16 sempre al Kulturni Center Bratuž, dalla presentazione al pubblico e alla stampa della nuova collaborazione con la stagione di teatro per le famiglie Sobotni Vrtiljak, promossa dallo stesso Bratuž, e dal lancio dell’intero cartellone di Pomeriggi d’inverno che, da novembre a marzo, proporrà una rosa di appuntamenti imperdibili per i bimbi e le loro famiglie.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!