Polinote Music Room con Malaman e Maki

8 Dicembre 2019

Federico Malaman

PORDENONE. Prosegue in Vicolo Chiuso a Pordenone il programma di Polinote Music Room, ideato dalla cooperativa Polinote, per creare un nuovo modo di vivere assieme la musica. Protagonisti degli ultimi appuntamenti, che chiuderanno in bellezza un programma molto apprezzato, che ha attirato persone anche da fuori regione, saranno Federico Malaman, che domenica 8 dicembre alle 15 condurrà il laboratorio “Missione band, dalla sala prove al palco”, durante il quale condurrà una analisi del repertorio moderno e delle tecniche per suonare insieme con tutti gli step per diventare un vero professionista (seguirà alle 21 nella taverna di Taverna di Mr O, la cena con l’artista e la Jam session aperta a tutti) e con Marko Čepak Maki, che lunedì 9 dicembre alle 21 condurrà un approfondimento sulla musica dei Balcani e il punto d’incontro con la musica improvvisata.

Bassista, contrabbassista e arrangiatore Federico Malaman, giovanissimo, ha iniziato a lavorare come bassista e arrangiatore in importanti programmi televisivi italiani Rai con la Big Band di Paolo Belli: “Ballando con le stelle”, “Telethon”,” Torno Sabato”. Successivamente, ha accompagnato in tour artisti italiani acclamati come Mario Biondi, Elio e le Storie Tese, Antonella Ruggiero, Paolo Belli. Forte di una straordinaria versatilità̀, Malaman è riuscito ad affermarsi come session man apprezzato e richiesto. Allo stesso tempo, ha guadagnato autorevolezza come virtuoso di riferimento del basso elettrico nella più̀ attuale scena jazz-fusion-progressive internazionale. Musicista creativo e instancabile, Malaman si divide tra dischi e studio di registrazione, Festival e rassegne e internazionali, programmi tv e fiere internazionali di musica. Assolutamente di rilievo la popolarità di Federico sul web dove, come didatta, è una vera star.

Marko Čepak Maki, diplomato in jazz al conservatorio G.Tartini a Trieste, suona e collabora nei vari progetti con vari musicisti importanti nella scena jazz Slovena, Italiana, Croata e Austriaca. Con la Bigband Gverillaz nel 2018 vince il primo premio ad Amsterdam come la migliore Bigband Europea. Con il gruppo Sloveno Swingatan e gruppo Italiano Gadjo Rom Collective suona Gipsy jazz. Collabora con Giovanni Maier, Ragtime Jazz band di Trieste, Dario Carnovale, BigBand della Rtv Slovena, John Stowell, Nelson Veras.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!