Poesia e canzone d’autore Concerto a Malborghetto

4 Agosto 2017

Foto Luca d’Agostino

MALBORGHETTO. Loro sono Francesco e Nicola Tirelli, Marco Bianchi e Antonio Merici. Voce, chitarra acustica, tastiere, pad elettronici, chitarra elettrica e violoncello. Un quartetto originale e graffiante, una formazione giovane e innovativa composta da talenti regionali, interpreti, autori, compositori che hanno messo in opera un progetto interessantissimo dal titolo “Dell’amore e della libertà”, in scena a Palazzo Veneziano di Malborghetto domenica 6 agosto alle 20.45. L’obiettivo è la conoscenza e la diffusione dei contenuti poetici e musicali della canzone d’autore, reinterpretando questo ricco patrimonio attraverso accostamenti insoliti ma di sicura presa, come nuove sonorità, avveniristiche e molto vicine alle giovani generazioni.

Così i capolavori di Fabrizio De André, Sergio Endrigo, Paul Simon, Ivano Fossati, assieme a nuovi cantautori e a brani inediti, risuoneranno su rinnovate frequenze ed arrangiamenti, accostando sonorità acustiche ed elettriche e diversi generi, dalla canzone al rock progressive, con incursioni inattese e nuove idee, proposte a regola d’arte. Non un tributo soltanto quindi, ma una riflessione attenta e una riproposizione ragionata dei profondi significati racchiusi in generi apparentemente leggeri, ma carichi di attualità, opere che sono le colonne sonore per la vita di molte generazioni.

Il gruppo è formato da giovani musicisti friulani, il cui talento li ha portati a brillare in importanti conservatori, accademie, orchestre di varia formazione. Hanno inoltre collaborato con artisti di fama, tra cui la Premiata Forneria Marconi, il chitarrista Osvaldo Di Dio, Simone Cristicchi e Cristiano De André. Concerto ad ingresso gratuito.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!