Piccolipalchi attende i bimbi a Pontebba e a Monfalcone

26 Novembre 2016

Due appuntamenti domenica con Piccolipalchi, la rassegna teatrale per le famiglie organizzata dall’ERT, a Pontebba e a Monfalcone. A Pontebba, in collaborazione con l’amministrazione comunale e con il sostegno della Fondazione CRUP, porterà al Teatro Italia (ore 17) lo spettacolo per i bambini dai 3 anni in su “Storia di un bambino e di un pinguino” della compagnia Teatro Telaio di Brescia.

storia-di-un-bambino-e-di-un-pinguinoIn un susseguirsi di momenti poetici e gag di tipo clownesco, lo spettacolo racconta l’incontro di due mondi e la nascita di un’amicizia che supera la difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi. Un bambino trova un pinguino davanti alla porta di casa. Il pinguino sembra molto triste e così il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?

L’appuntamento sarà arricchito dall’attività collaterale del Filobus n° 75: un pullman molto speciale, come il Filobus del celebre racconto di Rodari, accompagnerà i bambini e i loro genitori in un viaggio tra fantasia e realtà che li condurrà a teatro. Il Filobus partirà da Bordano alle 14.45 (Biblioteca comunale) per fare tappa a Moggio Udinese (ore 15.20 circa Biblioteca comunale) prima di raggiungere Pontebba. Nel corso del viaggio gli operatori coinvolgeranno i bambini con narrazioni e animazioni ispirate al silent book La gara delle coccinelle di Amy Nielander. L’attività è curata dall’Associazione culturale 0432 nell’ambito della collaborazione tra l’Ente Regionale Teatrale e Crescere Leggendo, il progetto integrato di promozione della lettura coordinato dalla cooperativa Damatrà.

Il prezzo del singolo biglietto è di 6 euro, sono previste agevolazioni per famiglie, insegnanti e abbonati alle stagioni di prosa del Circuito ERT. L’attività del Filobus n° 75 è gratuita ma è necessaria la prenotazione contattando l’ERT allo 0432.224214 o all’indirizzo info@teatroescuola.it

settestellaAnche a Monfalcone lo spettacolo a teatro è previsto per le 17. A inaugurare la rassegna è Settestella, prodotto dalla compagnia Teatro all’improvviso (Mantova): uno spettacolo per vibrafono, voce e immagini, adatto ai bambini da 3 a 8 anni. Una stella a sette punte cade dal cielo e rotola sulla riva di un fiume. Cadendo perde le sue punte e diventa rotonda, ma conserva qualcosa che la rende unica. Un pesce le regala una pinna, il vento le soffia accanto una foglia, la volpe le dona un baffo, il gufo si sfila una piuma e la gazza ruba una lancetta all’orologio… Nella partitura, composta espressamente per un pubblico di bambini, si intrecciano musica, canto e narrazione. E il vibrafono produce suoni inconsueti e affascinanti…

Questi i prezzi dei biglietti: intero euro 6 / ridotto euro 5 (abbonati ERT, soci BCC, Credima, ProLoco FVG, Arearea) / pacchetto Gruppo/Famiglia (4 ingressi) euro 20. In questo caso allo spettacolo è abbinata una speciale corsa del Pedibù, un “autobus a piedi” che accompagna i bambini al Teatro. Il ritrovo è alle 15.45 presso la scuola Duca d’Aosta; alle 16 il Pedibù farà una piccola sosta alla Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, per visitare la mostra “Immaginario di viaggio”.

Questi gli altri appuntamenti della rassegna “Piccolipalchi” in programma a Monfalcone: Il paese senza parole (in cartellone il 18 dicembre), uno spettacolo realizzato da Rosso Teatro – Atelier Teatro Danza (Ponte delle Alpi, Belluno) che intreccia la narrazione e la danza, adatto ai bambini da 6 a 11 anni; Cucù! (in programma il 15 gennaio), prodotto da La Piccionaia / I Carrara (Vicenza), uno spettacolo dedicato ai più piccoli (per bambini da 2 a 5 anni), che vede in scena le attrici e le lettere dell’alfabeto.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!