Piazza in Fiore: ce ne sarà per tutti (oltre 50 eventi)

23 Maggio 2019

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. Pronta alla partenza la 39a edizione di Piazza in Fiore, la tradizionale manifestazione organizzata dalla Pro San Vito in collaborazione con il Comune e associazioni locali in programma dal 24 maggio al 2 giugno (con eventi collaterali fino al 15). Come ogni anno Piazza del Popolo si trasformerà in un giardino e si potrà assistere a spettacoli musicali, di magia, eventi sportivi oppure visitare una delle interessanti mostre aperte per l’occasione. Sono oltre 50 gli eventi che scandiranno la tradizionale festa, con appuntamenti un po’ per tutti e ci sarà poi la possibilità di mangiare fuori casa grazie al chiosco della Pro San Vito in Parco Rota e quello del ristorante “Da Elio” in piazzetta Stadtlohn.

“Una grande festa per la nostra comunità – ha dichiarato la presidente della Pro Loco San Vito Patrizia Martina – che per dieci giorni è pronta ad accogliere tanti visitatori per passare delle ore liete insieme. Ancora una volta la sinergia dei nostri bravissimi volontari con il Comune e il suo personale nonché con le altre associazioni locali, ha portato a un ricco programma incorniciato, idealmente, dall’allestimento di piante e fiori che adorneranno Piazza del Popolo con un tema dedicato alla tradizione del giardino all’Italiana, alle piante antiche e ai giochi d’acqua”.

IL GIARDINO IN PIAZZA
L’allestimento della piazza sarà una prosecuzione di quello, molto apprezzato, dello scorso anno. Ancora una volta la dedica sarà al giardino all’italiana, con le ispirazioni proposte da Franco Porcellato, grande maestro vivaista vincitore di medaglie d’onore alla prestigiosa fiera del settore giardino Euroflora. Non mancheranno ovviamente prati erbosi e fiori. Novità di quest’anno l’omaggio alle piante antiche con degli inaspettati giochi d’acqua. Domenica 26 maggio nella Loggia comunale sarà allestita anche una mostra di bonsai a cura del Gruppo Bonsai San Vito.

I NUMERI
Una cinquantina gli eventi in calendario, tra cui 5 mostre dislocate nell’Antico Ospedale dei Battuti, al Castello, nel Cavedio comunale. Come da tradizione non mancherà domenica 2 giugno la 10^ mostra ornitologica e di animali da cortine nei Giardini della Casa di riposo. E poi negozi aperti durante i giorni della manifestazione e mercatini “Voglia di Piazza in Fiore” che si terranno sabato 25 maggio e 1 giugno e domenica 26 maggio e 2 giugno. In più, domenica 2 giugno, essendo la prima domenica del mese, in piazzetta Pescheria, via Marconi e via Dante, sarà possibile anche fare un giro tra le bancarelle del mercatino dell’antiquariato. I festeggiamenti poi proseguiranno fino al 15 giugno con due appuntamenti importanti: venerdì 14 giugno alle 20 la 3a Cena sotto le Stelle (su prenotazione) e sabato 15 giugno alle 21 il Concerto per la Festa dei Santi Patroni in Duomo, a cura del Gruppo Vocale “Città di San Vito”, Corale di Rauscedo e Accademia d’Archi Arrigoni.

MUSICA
Un’edizione molto musicale che vede un fitto programma di concerti e intrattenimenti musicali. Si parte venerdì 24 maggio alle 20.30 con il concerto del duo “22 elementi – esegesi di emozioni musicali”, composto da Roberto Zuardi e dal maestro Giovanni Molaro, con la partecipazione speciale di Martina Pilosio al violoncello e Roberto Rossi alla chitarra. Viaggiando tra le note di interpreti internazionali e non, saranno presentati al pubblico in chiave acustica una serie di brani che renderanno piacevole la cena all’interno del Parco Rota.

Sabato 25 maggio, si parte con il concerto a cura dell’Orchestra a Plettro sanvitese alle 17 nella Loggia comunale, poi, da non perdere un doppio appuntamento. Alle 21 all’interno del Parco Rota, di fronte al chiosco della Pro San Vito, sul palco si esibiranno i Good Vibrations, gruppo consolidato che propone in chiave acustica le canzoni degli artisti più affermati della scena internazionale. In Piazza del Popolo invece, sempre alle 21, il gruppo Folk33078 in collaborazione con il gruppo Balli Popolari di San Vito al Tagliamento, darà vita alla festa a ballo con “Orquestrina Trama”. Si prosegue domenica 26 maggio, con dalle 10 alle 13, la grande festa delle bande: concerti itineranti nei palazzi storici del centro e alle 13 grande un concerto in Piazza del Popolo con quattro bande insieme: Società Filarmonica di Valeriano, Banda Musicale di Porcia, Banda di Sutrio e Filarmonica Sanvitese. Più tardi, alle 18.30 in piazza del Castello, la Danza delle rune, lo spettacolo di danze orientali, etniche e tribali organizzato da Asd Fuxia Dance. Da non perdere, alle 19.30, al Parco Rota, i “Carry and The Same”, un gruppo che propone musica a 360° in chiave acustica.

Venerdì 31 maggio alle 18.30 nella loggia comunale Il concerto di fiati “Il cinema in musica”, a cura dell’ensemble musicale del Clarinetti Sanvitesi Indipendenti che suoneranno colonne sonore cinematografiche con strumenti a fiato. Sempre venerdì 31 maggio ma alle 20.30 il duo musicale “Mi. & Lu.” Composto da Michela e Luciano, aprirà il weekend musicale all’interno del Parco Rota, proponendo brani di musica italiana a 360° dagli anni ’60 ad oggi. Gli appuntamenti musicali proseguiranno anche in giugno.

… E TANTO ALTRO.
Ci saranno anche un “mago”, una pedalata naturalistica, intrattenimenti per i bambini, la mostra ornitologica… ma ne parleremo un’altra volta.

Condividi questo articolo!