Piano|Fvg, prova finale

13 Maggio 2016

SACILE. La Giuria internazionale del Concorso piano|fvg ha deciso i tre finalisti che sabato si sfideranno al Teatro Zancanaro nella prova finale con orchestra: sono la coreana Yejin Noh, l’italiano Stefano Andreatta e il russo Ruben Kozin. Si disputeranno la vittoria nell’ultima entusiasmante esibizione insieme all’Orchestra Filarmonica di Bacau, che li accompagnerà nell’esecuzione del Concerto n. 2 di Rachmaninov, scelto da Noh e Kozin, e nel Concerto n. 2 di Liszt, preferito da Andreatta.

A Yejin Noh sarà consegnato domani anche il Premio Speciale concesso dalla FIDAPA di Pordenone per la migliore concorrente femminile, mentre Andreatta ha già ottenuto due riconoscimenti speciali, quello per la migliore esecuzione della Sonata di Beethoven, intitolato alla memoria della grande pianista Lya De Barberiis, e quello per il brano scritto dopo l’anno 1900, offerto da Maria Puxeddu, quest’anno assegnato dalla Giuria ad ex-aequo con il pianista cinese Yuxing Chen.

Molto impegnativo il lavoro svolto dalla Giuria, che ha confermato l’ottima preparazione dei pianisti in gara, incoraggiandoli fin dalla prima selezione e perseverare nel loro lavoro. Sotto la presidenza della pianista slovena Dubravka Tomšič, il collegio è composto dai Maestri Ick Choo Moon (Corea del Sud), Natalia Troull (Russia), Andrea Bambace e Roberto Turrin (Italia), Carles Lama (Spagna) e Johannes Kropfitsch (Austria).

Il concerto finale avrà inizio alle ore 20.45. Biglietti in vendita sul circuito Vivaticket o presso il Teatro Zancanaro con il seguente orario: 10-12 / 16-19 e dalle 20 fino inizio spettacolo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!