Sacile: Piano|Fvg premierà domani le migliori esecuzioni

12 Maggio 2016

SACILE. La Giuria del Concorso pianistico Piano|fvg ha assegnato a Sacile i Premi Speciali riservati alle migliori esecuzioni di alcuni dei brani d’obbligo inseriti nel repertorio della competizione, oltre al Premio CEI per il miglior concorrente dai Paesi Membri dell’organismo intergovernativo Iniziativa Centro Europea, partner anche quest’anno dell’evento. Il programma musicale premiato sarà ascoltato in concerto venerdì 13 maggio nel Salone delle Feste di Palazzo Ragazzoni, al termine delle giornata decisiva, che decreterà i tre migliori finalisti destinati a rimanere in gara per la finale con orchestra, ultimo atto del Concorso in agenda sabato sera al Teatro Zancanaro.

800_pianofvg_concerto_finale_2014Il Premio intitolato all’indimenticata Presidente del Concorso, la pianista Lya De Barberiis, e destinato alla migliore esecuzione della Sonata di Beethoven è andato al pianista italiano Stefano Andreatta, che eseguirà in concerto l’opera 27 n. 1 presentata nella seconda prova della competizione. Il Premio intitolato a Maria Puxeddu, pianista e didatta, sostenitrice da sempre del Concorso fin da quando fu intitolato al Maestro Luciano Gante, sarà suddiviso ex-aequo tra lo stesso Andreatta e il pianista cinese Yuxing Chen, che offrirà al pubblico la Sonata n. 3 di Sergej Prokofiev, come migliore interpretazione di un brano scritto dopo il 1900. Infine il Premio CEI è stato assegnato alla pianista ucraina Mariia Iudenko, alla quale sarà affidata l’esecuzione delle Danze Argentine di Alberto Ginastera.

Ancora apertissimi i giochi per l’assegnazione del Premio Fidapa per la migliore concorrente femminile, che potrebbe essere appannaggio di tre candidate: la stessa Iudenko e le coreane Jung Eun Kim e Yejin Noh. Dipenderà dal giudizio della terza prova il verdetto anche su questo riconoscimento. La Giuria presieduta da Dubravka Tomšič non ha ritenuto infine di asegnare il Premio Speciale Chopin, legato alla migliore esecuzione di uno degli Studi op. 10 e op. 25.

Il concerto di Palazzo Ragazzoni avrà inizio alle ore 20.45, con ingresso libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!