Il pianoforte protagonista di due concerti a Tolmezzo

17 Novembre 2017

Luca Rasca

TOLMEZZO. Il brillante pianista Luca Rasca, pluripremiato artista della scuderia Steinway & Sons e vincitore d’importantissimi concorsi internazionali tra cui il London Piano Competition, il Busoni di Bolzano, il Palma d’Oro di Finale Ligure, lo Schubert di Dortmund, lo Scriabin di Grosseto, lo Chopin di Roma, è l’atteso protagonista del recital pianistico di sabato 18 novembre con inizio alle 20.30 nella sala concerti del Museo Carnico di Tolmezzo. Ospite fisso della rassegna “I Concerti di San Martino” giunta alla sedicesima edizione, proporrà un programma dal titolo “Dal Barocco al Romanticismo attraverso il periodo Classico”, con autori dal patrimonio tedesco, polacco e inediti provenienti dalla repubblica ceca. Di Johann Sebastian Bach eseguirà il “Preludio dalla Suite inglese in la minore n.2” , di Jan Ladislav Dusík la “Sonata in re maggiore op. 69 n.3”, di Jan Hugo Voříšek la “Sonata in sib minore op. 20”, di Frederich Chopin l’integrale delle meravigliose “Ballate”.

Luca Trabucco

Il giorno successivo, domenica 19 novembre alle 16.30 nella sala concerti dell’Associazione Musicale della Carnia in Via XXV Aprile a Tolmezzo, Luca Rasca incontrerà il talentuoso pianista Luca Trabucco, protagonista di un applauditissimo concerto solistico tenuto la scorsa settimana, per un appassionante recital su due pianoforti. Di Mozart eseguiranno la “Sonata in re maggiore K 448”, di Josef Bohuslav Foerster la “Sinfonia n. 2 in fa maggiore”, di Otakar Šín una trascrizione del 1922 per pianoforte a quattro mani. Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!