Performance di Andrea Ortis dedicata al Sommo Poeta

12 Dicembre 2021

Andrea Ortis

MOIMACCO. Continuano le iniziative a tema dantesco promosse dalla Fondazione de Claricini Dornpacher in occasione del 700° anniversario della morte del Sommo Poeta. L’appuntamento è per martedì 14 dicembre alle 20.30 nella storica villa di Bottenicco di Moimacco con “D come Dante – Libertà va’ cercando”, lectio magistralis a cura di Andrea Ortis, attore, regista e autore, firma nota nel panorama nazionale per la particolare attenzione dedicata, nei suoi spettacoli teatrali, cinematografici e televisivi, a figure della letteratura, della musica e dell’arte.

Una performance, quella proposta da Ortis, dove musica, letture e canto si fondono in una coinvolgente e appassionata presentazione della figura di Sommo Poeta, della poesia del Trecento e dello scenario storico in cui essa vide la luce. Alla presentazione di alcuni tra i passi più importanti della Divina Commedia si alterneranno emozionanti letture teatrali presentate dall’attore e regista sulle note di un pianoforte dal vivo, con l’intervento del cantante e interprete Antonello Angiolillo, protagonista nel ruolo di Dante ne La Divina Commedia Opera Musical in programma in forma di concerto al Teatro Ristori di Cividale il prossimo 22 dicembre (inizio ore 17 e 21). Le letture, la musica e il canto dal vivo, oltre all’utilizzo di proiezioni avvolgeranno gli spettatori in un clima intimo, emozionante e denso di contenuti, condotto con maestria e grande competenza sul binario della poesia e dell’interpretazione.

Ingresso gratuito previa prenotazione su https://visit.declaricini.it oppure telefonando al numero 0432 733234. Nel rispetto delle direttive nazionali, per partecipare all’evento è necessario essere in possesso ed esibire il Green Pass “rafforzato” rilasciato per vaccinazione o guarigione.

Condividi questo articolo!