Pelle di luce, il nuovo libro di Ludovica Cantarutti (Safarà)

15 Dicembre 2016

PORDENONE. Nell’ambito del programma degli eventi natalizi del Comune di Pordenone si terrà la prima presentazione del nuovo libro di Ludovica Cantarutti “Pelle di luce”, edito dalla casa editrice pordenonese Safarà Editore (dicembre 2016). La presentazione avverrà sabato 17 dicembre alle 17 all’Auditorium della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Armando Pizzinato (viale Dante 33, Pordenone). A presentare il libro saranno l’autrice, la giornalista Cristina Savi e l’attrice pordenonese Carla Manzon, che leggerà e interpreterà alcuni brani tratti da “Pelle di luce”.

“Pelle di luce” è una raccolta di racconti ambientati a Parigi tra Ottocento e Novecento, i cui protagonisti sono le immortali personalità del mondo della letteratura e dell’arte dell’epoca: una raccolta delle storie che Ludovica Cantarutti ha scritto e stampato sotto forma di piccoli libri dalla copertina rossa, e regalato per 23 anni ai suoi amici e ai suoi lettori come dono natalizio, dal 1993.

Gli eroi delle storie narrate in questo libro, ora raccolte in un unico e prezioso volume, sono Victor Hugo, Eugéne Delacroix, Auguste Rodin, George Sand, Proust, Arletty, Boris Vian, Kiki di Montparnasse e molti altri, indimenticabili protagonisti di una vita parigina la cui fama è divenuta leggendaria. “Pelle di luce”, il 24esimo racconto che dà il titolo a questo viaggio memorabile tra frammenti di vita e letteratura, realtà e sogno, simboleggia soprattutto il connubio di due elementi, pelle e luce, che riassumono l’effetto di trasognata e vitale materialità che Parigi ha sempre elargito al mondo, con un fascino oramai consegnato al mito.

Ludovica Cantarutti è nata a Udine. Scrittrice e giornalista culturale, ha curato l’Ufficio Stampa e l’organizzazione di numerose manifestazioni culturali, mostre di architettura, cinema arte e teatro. In qualità di giornalista ha collaborato con Il Sole 24 Ore, Il Piccolo di Trieste, La Nazione di Firenze, Il Gazzettino di Venezia e numerose altre testate, e per Rai Uno ai programmi “Italia Ore Sei” e “Ora di Punta”. Ha curato l’opera inedita di Ippolito Nievo Le Invasioni Moderne e per Rizzoli il volume dedicato al Friuli Venezia Giulia, collaborando alle ricerche per la Storia della letteratura italiana curata da Walter Pedullà. Tra le sue opere la raccolta di poesie Ologrammi, con prefazione di Carlo Betocchi; Gente del Friuli, con prefazione di Stanislao Nievo; il romanzo Un the per Giovanni (MEF- L’Autore Libri Firenze, 2013), dal quale è stata realizzata una riduzione teatrale nel 2014 e Amori (Lalli editore 2015).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!