Palamostre: mercoledì musica antica e contemporanea

20 Gennaio 2020

Quartetto Prazak

UDINE. La novantottesima Stagione concertistica degli Amici della Musica di Udine accoglie, ormai con consuetudine annuale, i virtuosi del Quartetto Prazak, ritorno sempre gradito per l’affezionato pubblico udinese. L’appuntamento è per mercoledì 22 alle 20:22, al Palamostre. In apertura, un gruppo di studenti selezionati nel corso di Podium Musica, piattaforma dedicata ai giovani musicisti della regione: l’Ensemble di chitarre e percussioni dell’Istituto Comprensivo di Tavagnacco, diretto da Giulia Pizzolongo, eseguirà brani tradizionali e moderni.

Kamalia Ali-Zadeh

In quanto al Prazak, formato da Jana Vonàškova e Vlastimil Holek (violini), Josef Kluson (viola) e Michail Kanka (violoncello), eseguirà due quartetti del grande repertorio classico: il n. 13 (detto Rosamunde) di Schubert e il n. 11 op. 95 (detto Serioso) di Beethoven. A rendere la serata ancora più stimolante, sarà la presenza di Stefano Musicaritolo e Kamalia Ali-Zadeh, artisti entrambi molto attivi nella scena della musica contemporanea e di contaminazione. Sarà certamente interessante ascoltare il suono della chitarra elettrica accostato al timbro degli archi, con il pianoforte pronto a fare da trait d’union. Insomma, un concerto pieno di sorprese, tra riletture di brani simbolo della storia della musica alternati ad attualissime, inedite pagine di ricerca.

Stefano Muscaritolo

La stagione è realizzata con il contributo del Ministero per i beni e le attività culturali, Regione, Fondazione Friuli, Comune, Bcc Udine e Cciaa di Pordenone e Udine, in sinergia con Università di Udine, Ert, Fondazione Renati, Società Filologica Friulana, Unesco e Tx2. I biglietti sono acquistabili tutti i giorni dalle 17.30 alle 19.30, al box office del Palamostre o direttamente prima di ogni concerto.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!