Su Onde Furlane torna Loud (sonorità non convenzionali)

14 Febbraio 2017

UDINE. C’è qualcosa di nuovo nel palinsesto di Radio Onde Furlane. Anzi: d’antico. Da giovedì 16 febbraio nella programmazione della “radio libare dai furlans” ritorna Loud!, storica trasmissione dedicata alle sonorità non convenzionali, a cura di Cristiano Deison. Il programma – un punto di riferimento in materia di noise, ambient, elettronica e sperimentazioni sonore di ogni tipo – esordì su Onde Furlane all’inizio degli anni Novanta del secolo scorso e con queste caratteristiche mantenne costantemente la sua presenza in modulazione di frequenza e poi anche su internet sino al 2010. Dopo sette anni di pausa Loud ritorna e promette di essere ancora più rumoroso e obliquo.

«Era il 1991 quando ho iniziato a collaborare con Onde Furlane, che già allora era un’emittente così libera e indipendente da poter proporre nel primo pomeriggio la musica meno radiofonica che ci fosse in circolazione, cioè quella che propongo io», ricorda Deison. «Dopo un silenzio di ben sette anni – aggiunge – riprendo a trasmettere sulle stesse frequenze Loud!, che in questa versione diventa un appuntamento notturno di novanta minuti, con cadenza quindicinale».

L’attività radiofonica del curatore e conduttore di Loud! sin dall’esordio è andata di pari passo con il suo impegno come musicista, dall’esperienza con in Meathead, proprio nei primi anni Novanta, ai successivi progetti che lo hanno visto produrre numerosi lavori su cassetta, su disco e in formato digitale (Loud! è anche il nome della prima etichetta discografica indipendente fondata da Deison) e collaborare con musicisti di diversa ispirazione e provenienza, da artisti di culto come Lasse Marhaug, KK Null, Shee Retina Stimulants, Candor Chasma, Sara Galan e Mingle a personaggi di fama planetaria come Thurston Moore, per trent’anni chitarrista dei Sonic Youth. Più recentemente, insieme a Gianfranco Santoro, ha dato vita al progetto dark-ambient ‘made in Friûl’ Cinise e all’etichetta Final Muzik.

La trasmissione sarà proposta in diretta il giovedì, a partire dalle 21.30, e in replica la domenica, con inizio alle 24, sulle frequenze di Radio Onde Furlane (90 Mhz in gran parte del Friuli, 90.2 Mhz in Carnia) e in streaming su internet all’indirizzo www.ondefurlane.eu Oltre che in modulazione di frequenza e in rete, dove tutti i programmi diffusi sono disponibili in podcast, Onde Furlane può essere ascoltata su smartphone, Iphone, tablet e Ipad, attraverso l’apposita applicazione, che si può scaricare da internet, seguendo le indicazioni presenti sempre all’indirizzo www.ondefurlane.eu

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!