Omaggio alla danza senza tempo con Il lago dei cigni

3 Marzo 2017

UDINE. Un incantesimo che solo l’amore vero può dissolvere, le insidie di un mago malvagio, la bellezza pura delle fanciulle-cigno, atmosfere sospese fra realtà e sogno: quando si parla di danza, nulla di più romantico è concepibile de Il Lago dei Cigni. Il balletto forse più amato e celebre al mondo torna al Giovanni da Udine con il suo intramontabile fascino domenica 5 marzo con inizio alle 18 a opera di una compagnia fra le più prestigiose di tutta la Russia, il Balletto dell’Opera Nazionale di Odessa e degli applauditi solisti Maria Polyudova e Vladimir Statnyy.

Reso indimenticabile dalla struggente musica di Čajkovskij e le coreografie di Marius Petipa e Lev Ivanov, Il Lago dei Cigni andò in scena per la prima volta a Mosca il 20 febbraio 1877 e dunque a 140 anni esatti dal suo debutto, arriverà sul palcoscenico friulano con tutta la sua carica di iconica poesia. Lo spettacolo, che ci farà immergere nell’immortale tradizione del grande balletto classico, seducente oggi come allora, è affidato alla grazia e al prestigio di una compagnia applaudita in tutto il mondo per le sue superbe performance e che proprio con Il Lago dei Cigni, nel 1923, inaugurò la propria attività artistica. Da allora, il Balletto dell’Opera Nazionale di Odessa ha visto volteggiare sul suo prestigioso palcoscenico le più grandi dive del balletto russo, da Anna Pavlova a Galina Ulanova e Maya Plisetskaya.

La compagnia vanta un ricchissimo repertorio che ha l’onore e l’onere di custodire nel tempo, in particolare la preziosa eredità costituita dai grandi balletti russi. Non c’è capolavoro della danza classica che questa non abbia interpretato: da Giselle a Bajadère, da La Bella addormentata a Lo Schiaccianoci oltre naturalmente al celebratissimo Il Lago dei Cigni e ai vari balletti novecenteschi su musiche di Prokof’ev, Stravinskij, Falla e Šcedrin. Il corpo di ballo è costituito dai migliori elementi laureati nelle prestigiose scuole coreografiche ucraine. Molti artisti di talento hanno danzato nella compagnia dell’Opera Nazionale di Odessa nei suoi vari periodi di attività, e molti di essi sono stati solisti in importanti compagnie internazionali. Nel corso degli anni, anche grazie alle numerose tournée in tutto il mondo, il Balletto dell’Opera Nazionale di Odessa ha conquistato una reputazione internazionale di primo piano.

Info e biglietteria: Ticket disponibili presso la biglietteria del Teatro (via Trento 4 – Udine dalle 16.00 alle 19.00 eccetto domenica e giorni festivi; tel. 0432 248418, biglietteria@teatroudine.it). Biglietteria attiva anche ai siti www.teatroudine.it e www.vivaticket.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!