Omaggio a Ezio Bosso

4 Luglio 2022

Ezio Bosso (Foto Sonia Ponzo)

TRIESTE. Si apre un mese di grandi iniziative comprese nel cartellone di “Trieste Estate”, la rassegna organizzata dal Comune che inonderà di musica, cultura e divertimento l’estate triestina fino al 30 agosto dal centro alla periferia con oltre 160 iniziative di cui 109 ad ingresso gratuito. La rassegna entra nel vivo con il cinema all’aperto al Giardino pubblico de Tommasini. Si alza anche il sipario al Castello di San Giusto con gli attesissimi appuntamenti e i festival più consolidati come Hot in te City Summer e Ttieste Loves Jazz, solo per citarne alcuni.

Uno degli spettacoli certamente da mettere in risalto per questa settimana è La Musica sussurra e ci insegna la Vita – Omaggio a Ezio Bosso che si terrà alle 21 al Castello di San Giusto il 7 luglio, con poesie di Emily Dickinson e musiche e testi di Ezio Bosso. Si tratta di uno spettacolo che viene proposto in via esclusiva a Trieste, città particolarmente amata dal Maestro, che ha ricambiato il sentimento accogliendolo nell’ultimo periodo del viaggio della sua vita e dove ancora oggi è ricordato con la stima e il caloroso affetto di chi ha avuto il privilegio di incontrarlo.

Un concerto unico perché fortemente seguito e voluto dalla famiglia (all’omaggio sarà presente il nipote ed erede di tutta la musica del Maestro, Tommaso Bosso) e perché la musica del Maestro sarà eseguita dai suoi amici e dai suoi musicisti di riferimento, interpreti che all’epoca della sua esperienza a Trieste lo hanno conosciuto e fatto parte del suo progetto musicale legandosi a lui umanamente e professionalmente. A due anni dalla scomparsa di Ezio Bosso il concerto a San Giusto, a cura del Conservatorio Tartini, alternerà le sue musiche a letture della poetessa a cui si ispirava, Emily Dickinson per tradursi in un sussurro di note e commemorare un uomo che ha dedicato alla musica la sua intera vita.

Condividi questo articolo!