Nutrizione ayurvedica: il libro e l’autore a Trieste

31 Gennaio 2018

TRIESTE. Venerdì 2 febbraio alle 18 il Maestro Swami Joythimayananda sarà a Trieste per un incontro pubblico che sarà anche l’occasione per la presentazione del libro “Nutrizione Ayurvedica” edito da Macro Edizioni. L’incontro è organizzato da Associazione Joytinat Yoga Ayurveda Trieste e Accademia di Maestria.

Maestro spirituale, sapiente ayurvedico e fondatore del “Joytinat-International College of Yoga Ayurveda” dell’Ashram Joytinat di Corinaldo (Italia), il Maestro è attualmente impegnato nel progetto “JOYTITREE, UN ALBERO, UNA VITA” presso la Joytinat Foundation di Kalkudah in Sri Lanka. Annualmente ritorna a Trieste, per incontri pubblici e per tenere alcune lezioni con gli studenti della Scuola AYAT, nata in seno all’Associazione Joytinat Yoga Ayurveda di via Venezian, che da 30 anni è impegnata nella diffusione dello Yoga e dell’Ayurveda a Trieste.

Durante l’incontro pubblico del 2 febbraio il Maestro parlerà del suo recente libro “Nutrizione ayurvedica”, nel quale riassume i risultati di oltre 30 anni di studi e pratica sulla dieta ayurvedica. Il libro contiene molte tabelle degli alimenti, con descrizione delle caratteristiche secondo l’Ayurveda e la loro influenza sull’organismo umano e sui dosha. Tra gli argomenti che affronta vi sono: introduzione all’ayurveda, principi e costituzione individuale, l’alimentazione secondo le stagioni, il cibo e i cinque elementi, gli otto fattori per un corretto regime alimentare, le regole per una corretta nutrizione, l’incompatibilità degli alimenti, la dieta vegetariana e la digestione fisiologica.

L’incontro è aperto a tutti, ad ingresso libero, e si terrà nella sede dell’Accademia di Maestria, in via della Geppa 2 a Trieste (4° piano). Durante la serata, si terrà una degustazione di tisane offerte da Tea Time di via del Monte 1. E’ gradita la prenotazione. Per informazioni: Scuola AYAT – Associazione Joytinat Yoga Ayurveda, via Felice Venezian 20, 040-3220384, 333-1649760, www.joytinat-trieste.org

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!