Nuovo accordo Enaip-Urmet: formazione diventa più smart

24 Marzo 2021

UDINE. Continua la collaborazione tra Enaip Friuli Venezia Giulia e l’azienda piemontese Urmet che coinvolge il percorso di formazione professionale delle terze classi del corso di Qualifica di Impiantista Elettrico. Urmet è un’azienda italiana leader nel settore della progettazione e produzione di sistemi integrati di videocitofonia, automazione e controllo accessi per gli edifici e sistemi professionali di sicurezza, e da diversi anni collabora con Enaip Friuli Venezia Giulia. Ma a partire da quest’anno la collaborazione è diventata più concreta con l’obiettivo di offrire ai ragazzi una formazione specifica per diventare figure evolute in grado di installare e gestire comandi elettrici smart, che possono essere integrati con tecnologie digitali governabili da applicazioni su smartphone.

Si tratta a tutti gli effetti di un percorso che corre parallelamente a quello di qualifica e offre elevata specializzazione ulteriore, che consente agli allievi, una volta raggiunta la qualifica, di inserirsi nel mondo del lavoro con un bagaglio di competenze e conoscenze di tutto rilievo. Il metodo didattico del percorso prevede l’integrazione di una parte pratica e di una parte teorica. Durante le lezioni pratiche i ragazzi avranno la possibilità di utilizzare e conoscere i prodotti che Urmet ogni anno fornisce all’Istituto con l’obiettivo di formare elettrotecnici in grado di rispondere alle nuove esigenze del mercato del lavoro. Una grande occasione per i ragazzi, che potranno confrontarsi con una realtà multinazionale e approfondire tematiche innovative quali: comandi elettrici smart che possono essere integrati con tecnologie digitali di telecamere, antifurti, controllo accessi. Al termine del percorso, i ragazzi si presenteranno al mondo del lavoro come figure in grado di proporre e installare impianti elettrici e domotici in linea con le continue evoluzioni digitali.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!