Non è sogno, nato in carcere

15 Gennaio 2020

PORDENONE. Giovedì 16 gennaio alle 20.45 il regista Giovanni Cioni presenta al pubblico di Cinemazero il suo documentario Non è sogno, nato dal Laboratorio Nuvole, iniziato nel 2016 presso il carcere di Capanne di Perugia. Il film si inserisce negli appuntamenti in sala de Il Mese del documentario, evento annuale dedicato al grande cinema documentario contemporaneo, organizzato da Doc/it – Associazione Documentaristi Italiani con il supporto di Mibact – Direzione Generale Cinema, Regione Lazio, in collaborazione con Casa del Cinema, Zetema, Kinema – Associazione Culturale, e con il patrocinio dell’Università di Roma Tre Dipartimento Filosofia Comunicazione.

Non è sogno è un film nel film che si sviluppa intorno alle prove di alcuni dialoghi fra Totò e Ninetto Davoli in Cosa sono le nuvole di Pasolini e alcuni frammenti de La Vita è sogno di Calderon de la Barca. I protagonisti sono detenuti, che attraverso la recitazione raccontano la loro storia. Giovanni Cioni colleziona storie, scritture e narrazione, materiali letterari, cinematografici, invenzioni, sogni, apparizioni, fino a stringere relazioni e intuire rapporti. Queste prove interpretate, ripetute, diventano gli innesti di racconti di sogni, racconti di vissuto, messaggi, canti, dispute sulla condizione umana che parrebbero teatrali salvo che sono veridiche e filosofiche come in una fiaba, in risonanza. Storie di vita emergono, alcune terribili, tra cui quella di Domenico, ragazzo ergastolano.

Un evento in collaborazione con Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa. Per info e prevendita: www.cinemazero.it

Condividi questo articolo!