Nico Pepe: teatro multilingue dedicato a Samuel Beckett

19 Aprile 2017

UDINE. Si conclude venerdì 21 aprile (ore 18,30) alla Nico Pepe il laboratorio di Tecniche di Improvvisazione Teatrale curato dall’attrice e pedagoga olandese Maril Van den Broek che, con gli allievi del terzo anno di corso, propone una lezione aperta sui testi di Samuel Beckett “l’Ultimo Nasto di Krapp” e “Tutti quelli che cadono” che hanno caratterizzato il percorso didattico. I testi sono stati affrontati nella versione originale in inglese, quindi in traduzione francese oltre che italiana.

Samuel Beckett

Affrontare un testo teatrale in lingua originale è uno degli obiettivi che si propone il progetto pedagogico della Nico Pepe, nella convinzione che l’elemento linguistico sia uno dei fattori che concorrono alla formazione di un attore il quale acquisisce versatilità e flessibilità, oltre che un potenziamento delle proprie abilità espressive. Portare la voce e il gesto in una lingua straniera e acquisire l’abilità di passare da un registro all’altro costituisce un’esperienza interessante, oltre che uno strumento di crescita. Per Beckett la docente ha studiato una modalità di restituzione piuttosto originale, che ha impegnato gli allievi attori in particolare sul tema della registrazione sonora e diffusione via radio, un ulteriore prezioso tassello per i futuri professionisti della scena, i quali grazie all’impiego di una didattica multimediale, acquisiscono competenze plurime e fertili per la loro formazione.

INFO: Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe, largo Ospedale vecchio 10/2 tel.0432.504340, mail: accademiateatrale@nicopepe.it www.nicopepe.it ; facebook/ accademianicopepe, twitter @_NicoPepe

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!