Nella chiesa di San Quirino la chiusura di Serate d’Organo

23 Ottobre 2019

Alessio Corti (Foto Anteprima)

UDINE. Sarà l’organista Alessio Corti a concludere, giovedì 24 ottobre alle 20.45, le “Serate d’Organo” della Parrocchia di San Quirino a Udine, un appuntamento ormai classico per appassionati e curiosi, inserito nel vasto programma del XI Festival organistico internazionale friulano “G.B. Candotti”.

Il genio di Leonardo, la suggestione dell’arte e la profondità delle sonorità dell’organo si intrecciano grazie alla musica. “L’ultima cena di Leonardo Da Vinci” è il titolo del concerto che chiude le “Serate d’Organo”, questo giovedì alle 20.45, nella chiesa parrocchiale di San Quirino (via Gemona, Udine). Protagonista sarà l’organista Alessio Corti, milanese e già docente al Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine e ora successore del M° Lionel Rogg, al Conservatorio Superiore Hem (Musikhochschule) di Ginevra, proporrà un programma che attinge a brani di autori vari, legati dall’esigenza di rendere omaggio non soltanto a Leonardo, ma anche al suo celeberrimo affresco conservato proprio a Milano.

Il programma proposto permetterà di esplorare il repertorio organistico e le caratteristiche timbriche degli organi Zanin della chiesa. Infatti è peculiarità delle Serate d’Organo passare dalla chiesa antica dove si trova l’organo realizzato da Francesco Zanin a quella nuova dove c’è un Gustano Zanin a metà di ciascun concerto, potendo apprezzare così le caratteristiche di entrambi.

Condividi questo articolo!