Nel ricordo di Paolo Baron

8 Maggio 2017

UDINE. Il mondo del teatro friulano si raccoglie per onorare Paolo Baron, grande appassionato delle arti sceniche che per una vita ha assistito con geniale perizia sul piano scenotecnico e dell’illuminazione. Su iniziativa del Teatro Club in collaborazione con Ert Fvg, è quanto avverrà martedì 9 maggio, alle ore 20, al Teatro Palamostre di Udine, con la serata Mandi Pauli, nella quale si raduneranno tanti amici attori e musicisti per tributare un loro omaggio al ricordo dell’amico Paolo, recentemente scomparso. In scaletta una carrellata di artisti (Danilo D’Olivo, Claudio Mezzelani, Lindo Pagura, I Papu, Dino Persello, Massimo Somaglino, il Teatro Incerto di Fabiano Fantini, Claudio Moretti e Elvio Scruzzi, Dario Zampa, Marco Zamò, Andrea Zuccolo), che si alterneranno sul palco con il regalo di alcuni cammei artistici, tra musica e brani recitati, tra poesia e piccole performance comiche.

Sarà un programma articolato e leggero, in sintonia con la personalità generosa, ironica e poliedrica di Baron, che in vita, oltre che profondo conoscitore della scenotecnica, fu anche regista, poeta in marilenghe e drammaturgo. Doti che egli ha messo al servizio delle più varie manifestazioni teatrali di tutta la regione, di qua e di là del Tagliamento, per il Mittelfest e lo Stabile Fvg come per l’Atf, il Teatro Club e poi l’Ert, al fianco di Rodolfo Castiglione e, fino a pochi anni fa, di Renato Manzoni. La serata, a ingresso libero, si colloca all’interno del programma 2017 del Palio Teatrale Studentesco “Città di Udine”, la gloriosa vetrina di teatro giovanile che a Baron stava particolarmente a cuore e che egli ha contribuito a far crescere e ad accudire con particolare dedizione.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!