Nel ricordo di Albino Perosa, compositore e sacerdote

23 Settembre 2022

Monsignor Albino Perosa

MORTEGLIANO. Sono passati 25 anni dalla scomparsa di monsignor Albino Perosa, il 20 settembre 1997, un fatto che ha segnato profondamente non soltanto le comunità di Mortegliano e Rivignano, ma tutto l’ambiente culturale del Fvg. Sacerdote e insegnante di religione, fu una figura di spicco in ambito musicale, uno dei compositori di maggior valore della Regione. Come ricorda monsignor Giulio Gherbezza, “nel 1966 fu nominato Maestro di Cappella nella Cattedrale di Udine e, accanto alla valentia dell’organista e del direttore, abbiamo avuto modo di apprezzare il compositore e il suo stile inconfondibile. Seppe salvaguardare il patrimonio musicale del passato, della polifonia, del canto gregoriano e anche le melodie del nostro Friuli. Nel contempo fu capace di percorrere nuovi sentieri”.

La musica di don Perosa sarà, quindi, protagonista del ricordo in occasione dell’anniversario. L’Accademia Organistica Udinese (nell’ambito del Festival G.B. Candotti) e la Cappella Musicale Albino Perosa di Mortegliano hanno curato la pubblicazione di un inedito libro dedicato alle “Composizioni per organo” che verrà presentato in concerto durante l’autunno.

Quattro eventi musicali con l’organista Maestro Beppino Delle Vedove, la Cappella musicale (direttore Gilberto Della Negra) e gli archi del Friuli e del Veneto diretti da Guido Freschi permetteranno di apprezzare la grandezza e il valore dei brani di Perosa. Prima serata domani, sabato 24 settembre alle 21 nella Chiesa della S.S. Trinità di Mortegliano; domenica 2 ottobre, ore 20.45, nel Duomo di Rivignano, venerdì 11 novembre, ore 20.30, Duomo di Tricesimo e, infine, venerdì 18 novembre, ore 20.45, nella Cattedrale di Santa Maria Assunta di Udine.

Tutti i concerti sono a ingresso libero e saranno l’occasione per assistere non soltanto al concerto, ma anche alla presentazione del volume.

Maggiori informazioni scrivendo a info@accademiaorganisticaudinese.org

Condividi questo articolo!