“Nei suoni dei luoghi” chiude il suo percorso a Tarvisio

26 Dicembre 2016

TARVISIO. Sarà la Chiesa dei SS. Apostoli Pietro e Paolo di Tarvisio a ospitare mercoledì 28 dicembre alle 20.45 l’ultimo appuntamento di questa stagione del Festival musicale “Nei Suoni dei Luoghi”, organizzato dall’Associazione Progetto Musica con il contributo della Regione Fvg, la sponsorizzazione delle BCC del Fvg e il sostegno delle Fondazioni CRUP e CARIGO e dei Comuni partecipanti.

L’evento, realizzato in collaborazione con il Conservatorio di Musica “G. Tartini” di Trieste vedrà Giada Visentin e Mizuho Furukubo esibirsi in un percorso cameristico per due strumenti, rispettivamente al violino e al pianoforte. Il programma prevede tre sonate dei grandi maestri del classicismo e del romanticismo: W. A. Mozart, L. van Beethoven e J. Brahms. Di Beethoven verrà interpretata la celebre “Primavera”, dotata di temi ricchi di cantabilità e lirismo, di Mozart la Sonata in fa maggiore K 547, mentre di Brahms sarà eseguita la Sonata n°2, composizione rappresentativa di un periodo di fervida attività creativa del compositore tedesco.

Giada Visentin vive tra Montebelluna (TV) e Trieste e ha diciassette anni. Ha iniziato lo studio del violino a cinque anni con il Maestro Giovanni Battista Scarpa. Dal 2006 è allieva del Maestro Giancarlo Nadai, docente di violino al Conservatorio G. Tartini di Trieste, sotto la guida del quale ha vinto numerosi Concorsi nazionali e internazionali tra cui il “Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale Città di Piove di Sacco” (PD), il “Concorso Internazionale di Esecuzione Pianistica e Violinistica” di Schio (VI) e diverse edizioni del “Concorso Internazionale Giovani Musicisti” di Treviso e del Concorso Internazionale “Musica Insieme” di Musile di Piave (VE). Ha suonato nell’Orchestra “Giovani Musicisti Veneti” e dall’età di dieci anni fa parte della “Piccola Orchestra Veneta” con la quale ha sostenuto numerosi concerti esibendosi anche in qualità di solista. Dal 2011 suona in duo con la pianista, clavicembalista e insegnante di pianoforte Sabrina Comin di Jesolo con la quale realizza un’intensa attività musicale e concertistica. Dal 2013 frequenta con eccellente profitto il Triennio Superiore di violino al Conservatorio “G. Tartini” di Trieste.

Mizuho Furukubo nasce a Basilea (Svizzera) nel 1991. All’età di quattro anni si trasferisce in Giappone, dove studia pianoforte sotto la guida di Yuko Harashima, Kumiko Kumekawa, Nobuko Kondo, Naoko Shibanuma e Nobutatsu Kawashima. Nell’aprile 2007 inizia a frequentare la Toho Gakuen Music High School dove termina gli studi nel marzo 2010. Successivamente prosegue gli studi superiori al Toho Gakuen College Music Department fino a marzo 2014. Attualmente è iscritta al secondo anno del Corso Biennale di accompagnamento pianistico con il maestro Silvano Zabeo, il maestro Fabrizio Del Bianco e la maestra Patrizia Tirindelli al Conservatorio di musica “G. Tartini” di Trieste.

L’ingresso è gratuito.

Condividi questo articolo!