Nei borghi di Pasolini

21 Maggio 2021

Davide Papotti

CASARSA. Sabato 22 maggio a Casarsa la rassegna Lùsignis – Nei Borghi di Pasolini propone un interessante evento che unisce una passeggiata alla scoperta di alcuni luoghi pasoliniani e una riflessione sulla ruralità perduta del secondo Dopoguerra da parte del celebre poeta e intellettuale.

Si parte alle 15 dalla corte ex Zuccheri di San Giovanni in macchina per raggiungere il borgo abbandonato di Marzinis, appartenente al Comune di Fiume Veneto e ai confini con quello di Casarsa. Qui passeggiando l’architetto Moreno Baccichet offrirà chiavi utili alla lettura dei segni territoriali. A Marzinis, Marta Mio e Gianfranco Badin faranno da guida alla storia del borgo, che era molto caro a Pier Paolo Pasolini.

Al rientro a Zuccheri alle 18 ci sarà l’incontro con il professor Davide Papotti dell’Università di Parma intitolato “Tornerà l’età del pane?” sulla riflessione civile pasoliniana che nel secondo Dopoguerra propose temi oggi di grande attualità sul recupero dell’economia agricola. Introduzione musicale dal vivo con il fisarmonicista Paolo Forte. In caso di pioggia l’incontro si svolgerà al Teatro Pier Paolo Pasolini.

Partecipazione gratuita ma con prenotazione obbligatoria contattando l’Ufficio cultura del Comune di Casarsa (telefono 0434 873981 email cultura@comune.casarsadelladelizia.pn.it).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!