Natura, vini e musica

31 Luglio 2021

GORIZIA. In occasione del festival transfrontaliero Musiche dal Mondo sono numerosi i momenti fra musica e natura organizzati da Circolo Controtempo con Connessioni – Circolo Mario Fain e la partnership di Qui Altrove. Domenica 1° agosto, alle 19, “Tra leggende e panorami. Cammino sonoro a borgo San Mauro”. Il ritrovo è allo spiazzo di fianco alla chiesa di San Mauro (in località Villa Vasi 4), borgo che è frazione della città di Gorizia, punto in cui finisce il Collio e inizia il Carso tanto amato da Carlo Michelstaedter, assiduo frequentatore di questa piccola località dal passato travagliato. Qui finisce il territorio italiano e inizia quello sloveno. Dopo il borgo, comincia il monte Sabotino, pieno d’acqua e di leggende. Ci si potrà godere il tramonto con un calice di vino e le note del violoncello e della voce di Andrejka Mozina.

Lunedì 2 agosto, alle 19, “L’aquila e il jazz, tramonto a Russiz Superiore”; la passeggiata prende il via dall’Azienda agricola Russiz Superiore di Capriva proseguendo sui lievi saliscendi dei colli circostanti, quindi “in quota” per scoprire le caratteristiche del territorio e ammirarne la bellezza, al di qua ed al di là del confine e immersi in un paesaggio unico. Fra un calice e uno spuntino, saranno i pezzi jazz e le chanson francesi di Romano Todesco e della sua fisarmonica ad accompagnare tutti verso la notte.

Per prenotazioni: info@quialtrove.it. Info: www.controtempo.org

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!