Natale a Pordenone sta girando a pieno ritmo

6 Dicembre 2019

Foto Simonella

PORDENONE. Giornata ricca di eventi sabato 7 dicembre per il Natale a Pordenone, con tante proposte per tutti, ma in particolare per i bambini e le famiglie. Per loro si comincia già dal mattino alle 10.30, nella sala oratorio San Lorenzo Quartiere Roraigrande, con lo spettacolo di Ortoteatro I 7 capretti e altre storie di lupi. Nel pomeriggio ci saranno letture (alle 17 in biblioteca), laboratori (ore 15 nella biblioteca di Torre e al Paff!) e cinema (ore 16 Cinema Don Bosco). In biblioteca saranno attivi il Bosco degli Elfi (tra laboratori, giochi e animazioni) e il Baby Care di Melarancia), mentre in piazza XX Settembre Babbo Natale sarà presente davanti alla sua casetta aspettando bambini e letterine. Dalle 15 da piazzale Ellero cominceranno anche le magiche scorribande in città del trenino delle feste.

Diverse e le iniziative proposte in giornata dalla Pro Loco: alle 11 nelle sale espositive di Corso Garibaldi, ci sarà la presentazione del calendario 2020, Sguardi all’infrarosso, realizzato da Danilo Rommel, le cui foto offrono un modo diverso di osservare prospettive e riconoscere punti d’interesse della città; seguirà la donazione di materiale didattico alle scuole dell’infanzia di Pordenone e, alle 11.30, l’inaugurazione della mostra dei presepi artigianali (circa 80 opere uniche, frutto del lavoro di diversi artigiani del Friuli e del Veneto); in serata alle 20.30 nella chiesa del Beato Odorico Concerto di Natale con brani di diverse tradizioni, antichi e moderni, eseguiti dal Polifonico città di Pordenone e dal coro studentesco “SingIN’Pordenone”.

Babbo Natale riceve…

Rimanendo sul fronte musicale altri appuntamenti in città saranno dati: dal Concerto Giovani stelle per festeggiare i 153 anni della Storica Società Operaia di Pordenone a Palazzo Gregoris (alle 16.30 suoneranno i violinisti Edoardo Candotti e Davide Musolla accompagnati dalla pianista Anna Baratella e i pianisti Matteo Perlin e Filippo Alberto Rosso); dall’esibizione di Filarmonica Città di Pordenone e Big Band in piazza XX Settembre alle 17.30; e dal Magnificat, proposto alle 21 nel Duomo dall’Associazione Musicale Gabriel Fauré a coronamento di un intenso anno, fatto di circa 30 eventi, tra spettacoli musicali/teatrali e concerti. La scelta è caduta sull’opera del giovanissimo compositore, poco più che quarantenne, Kim André Arnesen. Si tratta d’una composizione che attinge a diversi stili musicali che vanno dal Gregoriano alla popular music, con una spiccata vena melodica di taglio quasi neo romantico. Non mancano spunti di grande vitalità ritmica e qualche ingenuità di scrittura che, paradossalmente, accresce l’impatto emozionale della composizione. Il testo mette fedelmente in musica il cantico di Maria come esso appare nel primo capitolo del Vangelo di Luca, inserendo così mirabilmente la composizione nella scia dei grandi autori del passato, quali Vivaldi, Scarlatti, Porpora e lo stesso Johann Sebastian Bach. Protagonisti del concerto, il Coro Femminile Harmonia accompagnato dal Gabriel Fauré Consort, con la partecipazione del soprano Stefania Antoniazzi e all’organo Walter Spadotto, diretti da Andrea Tomasi.

Trachten Capelle Seeboden

Sarà segnato dalla musica l’incontro con la delegazione austriaca per ufficializzare il dono dell’albero di Natale da parte del Land della Carinzia in collaborazione con l’Associazione Land&Forst Betriebe Kärnten al Comune di Pordenone come simbolo di vicinanza per le feste di Natale e fine anno. Dopo la sfilata in Contrada Maggiore della Trachtencapelle Seeboden, in piazzetta Calderari alle 15.45 ad allietare la cerimonia dei saluti, dello scambio dei doni e dell’accensione delle luci dell’albero, ci saranno anche la filarmonica cittadina e il coro Stimmen aus Amlach. Sarà presente anche l’ amministrazione comunale di Spittal.

Diverse anche le proposte nei quartieri. A Torre, alle 16, nella parrocchia SS Ilario e Taziano e nel vicino oratorio ci saranno visita guidata alla chiesa, proiezione film e mercatini di Natale; nella Parrocchia S. Agostino alle 18 prenderanno il via i mercatini solidali, che proseguiranno poi anche domenica 8 dicembre.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!