Nasce un accordo tra Scuola Mosaicisti e Scriptorium

17 Luglio 2016

SAN DANIELE. Sarà sottoscritta ufficialmente lunedì 18 luglio, alle 11.30 nella Sala Multimediale della sede della Regione in piazza Unità a Trieste (ingresso da via dell’Orologio 1), la Convenzione Quadro tra il Consorzio per la Scuola Mosaicisti del Friuli di Spilimbergo e l’associazione culturale “Scriptorium Foroiuliense” di Ragogna per collaborazioni nel settore dell’arte calligrafa antica e l’arte del mosaico. Alla stipula dell’atto saranno presenti l’assessore regionale alla cultura Gianni Torrenti, il presidente della Scuola Mosaicisti, Alido Gerussi e il presidente dello Scriptorium, Gianni Sergio Pascoli.

Il Consorzio e l’Associazione, già da alcuni anni protagoniste di iniziative in comune, con l’atto instaureranno un rapporto di collaborazione nel campo di iniziative scientifiche, didattiche, di pratica e di tirocinio, nei settori dell’arte calligrafa, dell’arte musiva e settori direttamente affini. La collaborazione, della durata triennale, riguarderà in particolare, le iniziative con le seguenti caratteristiche generali: collaborazioni della Scuola Mosaicisti del Friuli alle attività artistiche dell’Associazione “Scriptorium Foroiuliense”; collaborazioni dell’Associazione alle attività formative della Scuola Mosaicisti del Friuli nelle materie dell’arte calligrafa con particolare riferimento alle scritture Onciale, Gotica, Cancelleresca (Diplomatica) e Beneventana; collaborazioni bilaterali in attività pratiche e di tirocinio nei settori di riferimento. Referenti per l’attuazione della convenzione saranno Roberto Giurano, Direttore dell’Associazione Culturale Scriptorium Foroiuliense e Gian Piero Brovedani, Direttore del Consorzio per la Scuola Mosaicisti del Friuli.

Condividi questo articolo!