Musiche dal Mondo domani si trasferisce a Nova Gorica

26 Luglio 2022

Divanhana

NOVA GORICA. Aperto ieri sera nel teatro Verdi di Gorizia dall’energia del jazz funk di Fred Wesley, storico trombonista e compositore americano, prosegue domani mercoledì 27 luglio, alle 21, nel castello di Kromberk (Nova Gorica) la quarta edizione di Musiche dal mondo/Glasbe Sveta 2022, il festival transfrontaliero che unisce in un abbraccio le due città celebrando il dialogo e lo scambio fra i due territori anche nell’ottica di Go!2025, organizzato da Connessioni Circolo Mario Fain di Gorizia e da Kud Morgan di Nova Gorica in collaborazione con Circolo Controtempo.

Bakalina Velika (Foto Uroš Abram)

Sul palco all’aperto del castello saliranno alle 21 i Divanhana band di Sarajevo che ha dato alla sevdah, il canto pieno di pathos della Bosnia urbana, nuove coloriture, incorporandovi elementi jazz, classici, con strizzatine d’occhio al pop. Venerdì 29 luglio, ancora a Kromberk, alle 21, arriveranno i Bakalina Velika, formazione slovena che accompagna i testi spirituali e intimi di Jani Kutin, direttore artistico, paroliere e cantante, in modo molto emotivo e con una accurata selezione di strumenti musicali, portando chi ascolta in mondi dove le canzoni prendono vita.

L’edizione 2022 di Musiche dal mondo è dedicata a Fulvio Coceani, colonna portante di Controtempo e di Connessioni Circolo Fain, scomparso improvvisamente il 18 luglio, e che questo festival aveva voluto fortemente.

INFO BIGLIETTI
glasbesveta.org; kudmorgan.org, vivaticket.com, circolofain.org

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!