Musica e letteratura: De Gregori a pordenonelegge

16 Settembre 2016
Francesco De Gregori

Francesco De Gregori

PORDENONE. A pordenonelegge 2016 l’incrocio fra musica e letteratura si preannuncia davvero imperdibile, nell’ambito del percorso consolidato “Parole in scena”: domani, sabato 17 settembre, evento fra i più attesi è la presentazione di “Passo d’uomo”, il libro intervista di Francesco De Gregori, pubblicato in queste settimane da Laterza: l’artista si racconta per la prima volta attraverso una serie di conversazioni condotte da Antonio Gnoli. La sua vita e il suo mondo emergono in una successione di pensieri, ricordi ed emozioni. L’intima intelligenza delle sue canzoni fa da sfondo alle nostre esistenze intrecciate con la storia italiana. Gli autori ne converseranno con Massimo Cirri alle 20.30 al Teatro Verdi.

14361446_10153823304660978_8873708843879734100_oE sempre domani il fumettista Davide Toffolo, frontman della band cult Tre Allegri Ragazzi Morti, sara’ di scena con la sua Stand Up comedy tratta dall’omonimo romanzo a fumetti edito da Lizard, Rizzoli. Alle 19:30, nel Chiostro della Biblioteca Civica (in caso di pioggia all’Auditorium della Regione), guiderà il pubblico dal romanzo a fumetti alla scena: tutta l’autoironia e la sagacia di un cult rocker, per raccontare la vita dell’artista mascherato più conosciuto della penisola. Un “fumettaro” che suona? Una rock star che disegna? Si ride, si canta e si piange nella graphic novel autobiografica del cantante. Graphic novel is dead è un urlo rock per ribadire la libertà che il linguaggio dei fumetti ha raggiunto proprio nella forma delle graphic novel dove Toffolo, con temi come Pasolini, Carnera e Il Re Bianco, ha affondato negli ultimi quindici anni la propria ricerca. L’omaggio di un disegnatore al linguaggio che più ama, il fumetto, nella sua natura più antica, la commedia.

Condividi questo articolo!