Musica iberica e argentina mercoledì al Palamostre

6 Gennaio 2020

Suerte Loca

UDINE. Tango, milonga e flamenco: il 2020 degli Amici della Musica di Udine si apre all’insegna del fascino travolgente della musica iberica e dei ritmi argentini. Per la novantottesima Stagione concertistica, mercoledì 8 alle 20:22, al Palamostre, il Cuarteto Suerte Loca propone un’interpretazione originale dei classici del genere, con arrangiamenti che richiamano lo spirito e lo stile del tango “a la parrilla”. Il concerto, impreziosito dai ballerini Mariano Navone e Sofia Victoria Mira, presenta un viaggio attraverso i tanghi dei primi compositori della cosiddetta Guardia Vieja, da Arolas a Villoldo, per poi arrivare a Troilo, Plaza e Maffia, fino al più contemporaneo Piazzolla.

Gabriella Artale al pianoforte, Javier Salnisky al bandoneon, Fabio Acone al violino e Andrea Colella al contrabbasso uniscono esperienze artistiche diverse, incentrate sullo studio e sull’improvvisazione del tango, riscuotendo sempre l’entusiasmo del pubblico grazie a un mix di suoni caldi e di proposte musicali avvolgenti.

La stagione è realizzata con il contributo del Ministero per i beni e le attività culturali, Regione, Fondazione Friuli, Comune, Bcc Udine e Cciaa di Pordenone e Udine, in sinergia con Università di Udine, Ert, Fondazione Renati, Società Filologica Friulana, Unesco e Tx2.

I biglietti sono acquistabili tutti i giorni dalle 17.30 alle 19.30, al box office del Palamostre o direttamente prima di ogni concerto.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!