Musica e linguaggi artistici nella formazione scolastica

10 Maggio 2019

PORDENONE. Si terrà sabato 11 e sabato 25 maggio, dalle 9 alle 13 nella Saletta incontri dell’ex Convento di San Francesco in Piazza della Motta a Pordenone il corso di formazione dal titolo “La musica e i linguaggi artistici nello sviluppo degli apprendimenti e nella relazione educativa e scolastica” a cura di Farandola s.c.s. Onlus. Il corso, a partecipazione gratuita con necessità di preiscrizione fino ad esaurimento posti, rientra tra le iniziative di formazione accreditate ai sensi della Dir. 170/2016 per l’A.S. 2018/19. A condurre i corsi Luca Fabio Bertolli, psicologo, psicoterapeuta, psicologo scolastico, musicoterapeuta, ricercatore e docente in psicologia della musica che partecipa al gruppo di coordinamento del progetto socio educativo musicale integrato “Musicandola”, all’interno della cooperativa Farandola di Pordenone.

Il corso tratterà lo studio dei linguaggi musicali e delle tecniche espressive come metafore per la relazione educativa e per l’insegnamento. La psicologia della musica, le neuroscienze, la psicologia scolastica, il modello delle intelligenze multiple e delle life skills saranno i presupposti teorici e metodologici di riferimento per lo studio degli apprendimenti musicali ed artistici. L’intento è quello di promuovere un momento di formazione utile e multidisciplinare per gli insegnanti delle scuole. È possibile iscriversi a uno o ad entrambi gli appuntamenti e al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Il corso di formazione rientra tra le iniziative di rete, di formazione e di prevenzione del progetto Musicandola che rappresenta una assoluta novità sul territorio regionale e non solo, soprattutto per gli intenti di promozione dell’agio, di intervento educativo e sociale attraverso la musica nella rete educante ed assistenziale.

Per richiedere informazioni e per iscriversi al corso di formazione è possibile contattare la responsabile del servizio di coordinamento di Farandola, Valentina Gerometta, via mail all’indirizzo coop@farandola.eu o telefonicamente al 340 0062930. L’iniziativa si realizza con il sostegno della Bcc pordenonese e con il patrocinio del Comune di Pordenone.

Condividi questo articolo!